1,2,3 …zumba!

Posted on

E così riprende anche la mia stagione sportiva…Evviva!!!

Intendiamoci, io non sono una sportiva, anzi, a dire il vero sono l’antisportività fatta a persona, ma quando passi la giornata a fare slalom tra biberon e pannolini, beh, l’ora di zumba settimanale la desideri come 1 mese di ferie dopo 11 di lavoro!

Ebbene sì, anche se sono elastica come un pezzo di marmo, anche se ballando sembro un bradipo al momento del risveglio, io, Ilaria, il cui sport preferito prima dei ciccetti era “relaxing” sul divano, sogno la mia ora di libertà a zumba.

A dire il vero dovrebbero creare un corso di zumba per mamme in preda a una crisi di nervi.

Mi piace! Mi diverto ad indossare la mia tenuta ufficiale da sportiva convinta, rigorosamente in tinta!! Mi carica anche la costruita convinzione che una sola ora alla settimana mi farà rientrare nei miei abiti preferiti. Mi diverte calarmi nei panni di Alex Owens in “Flashdance” e cominciare a ballare e urlare per 50 minuti e scoprire che alla fine mi sento la mente completamente libera e scarica…che sensazione! In fondo ha anche un fine didattico…ogni lezione scopro dei muscoli che non pensavo nemmeno di avere perché nascosti sotto i miei adorati cuscinetti budinosi, regalo della seconda gravidanza.

Quando termina la mia ora di libertà provo una certa confusione, i muscoli ancora adrenalinici, il cervello riparte e ricomincia a lavorare, e così corro a casa, rimetto il mantello da super-mamma (a parole) e ricomincio il mio slalom fino al prossimo lunedì.

E allora che dire…GRAZIE a quella santa donna di Jolanda (Scuola di ballo Attrazionedanza) e viva la zumba therapy!

Ilaria ▪ viaggidamamme ▪

  • Share

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.