Scelta dell’asilo e inserimento

Posted on

Primo giorno di asilo direi bene. Abbastanza bene ad essere sinceri, però mi aspettavo peggio. A dire il vero chi ha versato lacrime e dormito poco la notte sono stata io non Andrea… (maledetta ansia😤). Infatti alle cinque ero già con gli occhi sbarrati. Il tatone appena si è svegliato ha incominciato con la solita litania che ripete ormai da giorni: “Mamma io non voglio andare all’asilo”. Solo che a differenza dei giorni precedenti ha aggiunto: “Perché poi so che mi lasci da solo e io non voglio.”
Cuore di mamma. Davvero straziante. È incredibile come questi piccoli esserini sanno colpire il punto giusto per farti crollare e affondare… quindi giù lacrime .

Di una cosa sono serena, anzi due. La scelta della scuola e della maestra assegnataci. Nel mio paese ci sono due asili comunali e da quest’anno (la solita fortuna😥) il comune ha deciso che i genitori devono iscrivere i bambini all’asilo in base all’area di appartenenza, cioè in base a dove si è residenti. Ma noi questo problema non c’è lo siamo posto perchè, io e Simone eravamo già d’accordo di mandarlo a quello privato.
Io in questo asilo privato ho passato 11 anni della mia vita, 3 di asilo 5 delle elementari e altri 3 delle medie, quindi non posso che parlarne bene conoscendo la struttura e chi ci lavora. Sono molto attenti alle esigenze dei bambini! Comunque la maestra mi ha rincuorato dicendomi che il bimbo sì piange un po’ ma è del tutto comprensibile, non avendo fatto un precedente asilo nido e avendo cosi già elaborato il distacco da me.

Staremo a vedere come si comporta nei prossimi giorni, ora in effetti è poco il tempo trascorso lì. Per i primi tre giorni solo 1 ora e mezza, poi si passa a due e poi vedremo.
Comunque è proprio un bel tipo, per tutta la strada fino all’ arrivo davanti al cancello, continua a ripetermi mamma non voglio che tu vai via! Poi entra si mette il grembiule e mi dice che deve andare a fare tanti giochi e cose importanti. Poi una volta in classe mi dice di non andarmene…😂😂😂

Tra l’altro pochi giorni di asilo ed è già pieno di raffreddore e malesseri vari😨!Andiamo bene e per ora fa solo due ore al giorno, figurati quando farà tempo pieno! Bacilli lontano dal mio Andre!!! I prossimi giorni penso mi dicano di farlo rimanere per il pranzo. Già me lo immagino… questo non lo voglio, questo non mi piace… aiuto! Oppure se è in luna buona può chiedere anche il bis.

A volte mi piacerebbe essere lì senza farmi vedere, per sbirciare cosa combina! Forse questo è il pensiero di tutte le mamme che sono un po’ ansiose, va beh che ci posso fare! Però poi lo lascio lì con il cuore sereno e so che è in buone mani!!!
Dai che ce la fai Andre!!!! (per la mamma “Dai forza ce la puoi fare anche tu!! Mi incoraggio da sola 😅)

Irene ▪ viaggi da mamme ▪ 

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.