Back to work

Posted on

E’ arrivato il fatidico giorno che ogni neo mamma non vorrebbe mai veder sorgere…il giorno del rientro al lavoro. Oggi è il mio.

Si interrompe così un periodo fatto di dolcezza, tenerezza, perché ogni sguardo, ogni versetto, ogni sorriso, ogni stretta di mano della tua piccolina è così magica che ti sembra che perderai un tesoro inestimabile. Quante prime volte perderai?…il primo sputacchio di pappa, il primo gattonamento, la prima parola, il primo passo…e tu ti senti davvero un vuoto dentro…sono momenti indescrivibili e preziosissimi.

E allora con un peso e un po’ di maliconia torni al lavoro, dove ti accolgono comunque sorrisi e pacche sulla spalla, ma quello che ogni neo mamma non sa è che in realtà andare a lavorare non è una punizione e nemmeno un flagello…anzi è terapeutico.

Badiamo bene, non voglio passare per una mamma degenera, ma lo penso davvero. Continuo a pensare che ogni sguardo, ogni versetto, ogni sorriso, ogni stretta di mano della tua piccolina siano magici, e lo saranno per sempre ma è anche vero che è l’inizio della vita vera. Ci sarà sempre qualcosa dei tuoi figli che perderai…il primo bacio (… e per fortuna!), la prima litigata con l’amica del cuore, magari il primo goal all’allenamento di calcio che tu non puoi vedere perché lo fanno alle 4:00 del pomeriggio e tu sei a lavorare…ma i nostri figli sono fatti per volare da soli…noi li aiuteremo con fatica a costruirsi le ali…ma dovranno volare da soli e quando li vedremo spiccare il volo allora troveremo la vera felicità.

E poi volete mettere la fortuna di parlare per almeno 4/5 ore con persone adulte di argomenti diversi da pappe e pannolini??

Scherzi a parte, credo che la lontananza sia davvero terapeutica perché non solo ci allena e ci prepara alla vita, ma anche perché ci consente di staccare la spina e dare più valore ad ogni momento che vivremo con i bambini. E allora mamme, se potete, con tutto il rispetto, KEEP CALM and BE HAPPY!

Ilaria ▪ viaggidamamme ▪

  • Share

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.