Croazia con i bambini

Posted on

La Croazia per anni non è  stata una tra le nostre mete preferite. Spaventati forse dalle spiagge poco sabbiose abbiamo sempre optato per altre destinazioni .

Quest’anno però, con la mia amica di pancia Dany, abbiamo deciso di scoprire questa zona, sconosciuta per entrambe le nostre famiglie.

E siam tornate più che soddisfatte.

 La Croazia infatti è una meta ideale per le famiglie con bambini: paesaggi mozzafiato, spiagge riparate e tanti  parchi naturali per stare a contatto diretto con la natura, musei interattivi e tanti borghi, più o meno grandi,  ricchi di storia che sicuramente vi affascineranno.

Croazia con i bambini - noi a Rovigno
Croazia con i bambini -Noi a Rovigno

Avendo Emma che poco tollera i lunghi viaggi in auto, come primo esperimento abbiamo scelto l’Istria, ed in particolar modo,  come base d’appoggio Rovigno.

L’Istria, la penisola nord della Croazia, è semplice e rurale. Meta ideale per chi vuole godersi una vacanza al mare  e un po’ di tranquillità.

COME RAGGIUNGERE LA CROAZIA

Ricordatevi che per l’autostrada slovena e’ necessario acquistare la vignetta (bollino il cui prezzo varia a seconda del periodo di validita’).

Esiste tuttavia una strada che e’ possibile prendere dopo il confine italo-sloveno sulla destra, che passando da Capodistria vi evita di prendere l’autostrada e quindi di risparmiare i soldi della vignetta.

L’autostrada croata, nella parte del percorso in Istria, è a pedaggio, ma si tratta comunque di una cifra minima  fino ad Umago.

INFORMAZIONI UTILI

Per i cittadini italiani per entrare in Croazia bastano la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto. Per i minorenni la carta d’identità o i certificati d’identità per minori (bianchi) in corso di validità se vidimati in Questura altrettanto vanno bene.

Dal 1 luglio 2013 la Croazia fa parte dell’Unione Europea e per usufruire dell’assistenza sanitaria primaria gratuita durante il soggiorno in Croazia basta avere la tessera sanitaria magnetica (blu) – TEAM: tessera europea di assicurazione malattia.

La valuta croata è la kuna. 1 euro corrisponde a circa 7,5 kune croate. I bancomat sono abbastanza diffusi e funzionano bene per prelievo contanti (Cirrus, Maestro …) – si possono prelevare solo kune.  Sono accettate le maggiori carte di credito. Gli uffici cambio valute sono molto diffusi ed è facile cambiare contanti in valuta locale.

INFORMAZIONI UTILI PER CHI VIAGGIA CON BAMBINI

Per chi come me viaggia con pannolini al seguito, ricordatevi che si trovano un pò ovunque e che la catena di supermercati Konzum è molto fornita per quanto riguarda i prodotti per l’infanzia.

Non si trovano invece gli sterilizzatori elettrici e alcuni accessori.
Tutte le città sono dotate di farmacie , ma se avete in programma di soggiornare sulle isole, portate con voi tutti i medicinali che potrebbero servire in quanto le farmacie non sono molto provviste.

COSA VEDERE

Umago e’ la prima citta’ oltre il confine sloveno. Moltissime le strutture ricettive dedicate alle famiglie, dai  villaggi turistici ai campeggi per le famiglie.
La costa e’ rocciosa e frastagliata, ma ci sono molti pontili costruiti da dove e’ possibile tuffarsi.
Per chi non ama le spiagge con sassi, nei villaggi e campeggi c’e’ sempre la piscina per i bambini piccoli.

Parenzo è la classica cittadina istriana di mare, tantissimi pescatori, dai quali è possibile comprare dell’ottimo pescato, ma anche molte fattorie.
Parenzo e’ nota soprattutto per la cucina per cui non potete non fermar i per una bell mangiata di pesce. La citta è sicuramente tra le meno turistiche per cui si trovano ma moltissimi alloggi in case private.

Rovigno, forse la citta’ piu’ bella. Io mi sono innamorata dell’aria di paese antico che si respira, dei suoi colori e dei suoi profumi. Situata su una penisola, Rovigno e’ una vera chicca. Il centro storico antico, semplice e ben curato, è da non perdere.

Rovigno
Croazia con i bambini -Rovigno-

Moltissimi negozietti di artigianato locale si alternano a ristoranti di cucina tipica e locali. Anche qui si puo’ alloggiare principalmente in case private, ma ci sono anche alcuni hotel e qualche campeggio dislocato in periferia e ben collegato al centro da una ciclabile fronte mare.

Pola, è sicuramente una tra le  cittadine piu’ grandi e più ’ “metropolitane ” e turistiche.

Croazia con i bambini - Pola - Vista dell'Arena
Croazia con i bambini – Pola – Vista dell’Arena

L’attrazione piu’ importante e’ la sua Arena, la seconda arena romana al mondo perfettamente conservata. Il centro storico è ricco di monumenti da visitare come la piazza principale (piazza Foro romano) con il tempio di Augusto che ospita una mostra di sculture in pietra,  la chiesa e il convento di San Francesco  del tredicesimo secolo, il palazzo municipale,  la Fortezza Veneta che ospita il museo storico dell’Istria  e altro ancora.

Noi non abbiamo potuto girare tutta la Croazia come speravamo, ma da non perdere nei dintorni trovate anche Medulin o Medolino, un borgo di pescatori che si affaccia sul mare.

La cittadina è bene servita ed attrezzata turisticamente, alberghi, campeggi, ristoranti dove mangiare del pesce fresco, supermercati moderni e forniti, un mercatino dove passeggiare alla sera, tutto quello che serve per una vacanza rilassante o dinamica, per i più coraggiosi raggiungere uno degli isolotti sparsi nell’arcipelago con un’imbarcazione a noleggio sarà una piccola ma emozionante avventura. Da non perdere se siete in zona il parco di Kamenjak.

ATTIVITÀ

Non potendo raggiungere tutte le spiagge con Emma abbiamo optato anche per una giornata in barca per vedere la Croazia da un altro punto di vista😉.  In ogni dove trovate baracchini che vi propongono tour in barca , tutti più o meno simili e a costi davvero accessibili.

Noi ne abbiamo scelto uno che prevedesse anche qualche attrattiva per i bambini, già emozionati di diventare marinai per un giorno.

Prima tappa Rovigno vista mare.

Croazia con i bambini - Rovigno vista dal mare
Croazia con i bambini – Rovigno

Secondo da la Cava dei Pirati,  location non comodissima per chi ha bambini molto piccoli perché la salita per raggiungerla è abbastanza ripida, tuttavia il luogo offre scorci dai colori spettacolari per i grandi e storie emozionanti di bucanieri per i più piccini.

 Croazia con i bambini - Cava dei Pirati
Croazia con i bambini – Cava dei Pirati

Qui i bambini possono scoprire la cava e i grandi possono sorseggiare un aperitivo godendosi un panorama mozzafiato.

Dopo il pranzo in barca tappa a Vzar, piccola cittadina che in un’oretta si gira a piedi senza problemi. Per gli amanti del mare c’è una bellissima caletta che merita almeno un bagno😍.

Croazia con i bambini - Vzar
Croazia con i bambini – Vzar

 

Vista la grande passione di Nicolo per i dinosauri, non abbiamo potuto esimerci dal visitare il Dino Park di Funtane.

Croazia con i bambini -Dino Park Funtane
Croazia con i bambini -Dino Park Funtane

Grazie alle tecnologie informatiche i dinosauri dal Dino Park di Funtane sono in grado di muoversi davvero. Alcuni dinosauri sono stati progettati dalle aziende che hanno partecipato alla produzione nel settore cinematografico.

Dino park Funtane
Croazia con i bambini – Park Funtane

Il giro nel parco avviene lungo le rotte pedonali in legno nel bosco e rende tutto più caratteristico. Nella show arena del Dino Park si tengono diversi show, circo e spettacoli di magia. Inoltre è presente anche un internet caffe, un ristorante, un self-service, un cinema, una sala gioco per bambini e un museo con i resti dei dinosauri.

Croazia con i bambini -Dino Park Funtane
Croazia con i bambini -Dino Park Funtane

Nella parte esterna del Dino Park ci sono, il treno per i bambini, il trampolino, i castelli ad aria, la giostra e si tengono performance giornaliera della moto sul filo ad una altezza di 25 metri eseguita dal gruppo Flying Devils.

Pagamento solo in contanti (kune).

DOVE DORMIRE

Noi abbiamo alloggiato al villaggio Polari , dislocato a circa 3 km dal centro. Noi per comodità abbiamo affittato un bungalow. Le strutture sono tutte moderne ed immerse nel verde. Tuttavia per chi amasse il campeggio la zona delle piazzole è davvero estesa.

E la vista sul mare è davvero mozzafiato. 

All’interno del villaggio si trova qualunque servizio, dal panettiere al supermercato, dal piscina al cambio valuta e bancomat. Per chi non avesse voglia di cucinare sono disponibili poi quattro strutture tra bar e ristoranti. L’animazione è  internazionale. 

Croazia con i bambini - Rovigno Camping Polari
Croazia con i bambini – Rovigno Camping Polari


Avendo la possibilità di affittare le biciclette all’interno della struttura, Rovigno è facilmente raggiungibile anche in bicicletta dal villaggio. Ideale per una vacanza con i bimbi piccoli in quanto e’ una cittadina raccolta e tranquilla.

La Croazia è stata davvero una terra che ci ha stupito ed incantato.

Se avete anche voi dei dubbi spero che questo post vi abbia convinto a non perdervi l’opportunità di visitare questo paese ricco di sorprese.

Il viaggio è un sentimento, non soltanto un fatto. (Mario Soldati)

Ilaria  ▪ viaggidamamme ▪

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.