Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere

Posted on

Una domenica di fine settembre scorso, con sole ancora splendente e cielo azzurro, abbiamo organizzato una gita a Bergamo in modo da poter visitare la città e riuscire così ad incontrare anche dei nostri amici. Era già passato parecchio tempo dal nostro ultimo ritrovo a Bienno e quindi questa gita era perfetta. A metà strada tra noi e loro.

Questa città, in modo parlaticolare Bergamo Alta, mi ricorda la gioventù. È spesso stata la meta delle domeniche invernali e più volte ha fatto da cornice agli svariati San Valentino festeggiati con il fidanzato dell’epoca. Quindi sono particolarmente affezionata a questi luoghi.

gita-a-bergamo-con-bambini-foto-1
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere – le mura, foto presa da internet-

Gita a Bergamo con bambini: come raggiungere Bergamo

Bergamo è facile da raggiungere. Per noi che abitiamo in provincia di Miano, lo è ancor di più. Sicuramente la strada più veloce da fare è percorrere l’autostrada A4, si accorciano notevolmente le distanze e (noi in meno di mezz’ora d’auto) si arriva in città imboccando l’uscita omonima.

Come per Milano, Bergamo, è servitissima da un altro mezzo di trasporto oltre alla quattroruote: il treno. Ricordate quello che vi ho detto in questo post? I bambini in possesso della tessera Io viaggio in famiglia non pagano! Quindi altro buon motivo per visitarla.

Se siete muniti di passeggino state tranquilli è una città a prova di bambino. La prima volta di Andrea a Bergamo è stata quando aveva 6 mesi. Abbiamo percorso la strada che collega Bergamo Bassa alla Città Alta con il passeggino. Certo un po’ di fatica l’abbiamo fatta, visto il percorso in salita e i sanpietrini come pavimentazione, ma credetemi che merita (più avanti vi spiego meglio il tragitto). Se pensate di andarci, di trascorrere una piacevole giornata tra le sue vie, qui di seguito troverete tutte le indicazioni e i suggerimenti del caso.

Gita a Bergamo con bambini: dove parcheggiare

È sempre il primo punto da menzionare. Innanzitutto parcheggiate l’auto a Bergamo Bassa, conviene visto i pochi posti auto in Città Alta. Noi solitamente la posizioniamo al parcheggio San Marco in Piazza della Repubblica, a pagamento, a due passi dalla funicolare che porta a Bergamo Alta. Questa volta, al nostro arrivo in città, ci ha sorpreso una maratona quindi siamo stati obbligati a lasciarla ad un altro garage a pagamento, poco più distante dalla funicolare (giusto 15 minuti di passeggiata). Il Central Parking in via Pietro Paleocapa, 3.

Gita a Bergamo con bambini: cosa vedere in Città Bassa

Partendo dal parcheggio auto Central Parking e dirigendosi verso la stazione di salita si percorre via Papa Giovanni XXIII giungendo in Largo di Porta Nuova. Da qui si riesce ad immortalare una Bergamo da cartolina.

In primo piano due edifici storici e sullo sfondo si erge sulla collina la città Alta (peccato per la marea di gente che compare nella foto ma c’era una maratona in corso).

gita-a-bergamo-con-bambini-foto-3
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere – Largo di Porta Nuova-

Da qui percorrendo via XX Settembre si arriva fino a Piazza Pontida. È una bella via pedonale piena di negozi di ogni genere. Un attentato al portafogli!

Invece se camminate sul lato opposto percorrendo tutta via Torquato Tasso arriverete all’inizio di via Pignolo. Imboccate questa via ed arrivate fino in fondo, accedete da Porta S. Agostino e potrete iniziare una passeggiata panoramica che vi condurrà fino in cima a Bergamo Alta. Un altro punto di accesso alla Città Alta è anche Porta San Giacomo. Qui si percorre il viale alberato che costeggia le vecchie mura godendo di un bellissimo panorama sulla Città Bassa.

gita-a-bergamo-con-bambini-foto-2
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere – Porta San Giacomo-

Il centro storico di Bergamo Alta è circondato da mura, come vi ho accennato prima, e per arrivare in cima alla collina ci sono due modi: a piedi o tramite fumicolare. Noi abbiamo provato entrambi i modi ma in tempi diversi. Quando Andrea aveva 6 mesi siamo saliti a piedi ora, più grandicello, abbiamo provato l’ebrezza della funicolare (obbligati anche per via della maratona che occupava la via principale 😂). Sono modi altrettanto belli.

gita-a-bergamo-con-bambini-foto-5
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere – funicolare per salire alla città Alta-

Gita a Bergamo con bambini: cosa vedere in Città Alta

La stazione della funicolare invece si trova a 5 minuti dal parcheggio San Marco. Costruita nel 1887 permette il collegamento tra le due città quella Bassa e quella Alta. Vedrete che salendoci i vostri bimbi ne saranno entusiasti! Se sono come il mio Andrea sprizzeranno gioia da tutti pori 😉.

Appena usciti dalla funicolare ci siamo subito resi conto, dai cartelloni pubblicitari, che era l’ultimo dei diciannove giorni in cui si svolgeva la manifestazione “International Meeting-I  Maestri del Paesaggio”. La VI edizione che si tiene in Settembre dove paesaggio, outdoor design e bellezza si incontrano a Bergamo insieme ai principali landscaper internazionali. Giorni in cui si susseguono eventi, arte e spettacoli green. Per me che sono Interior Designer è stata una fortuna. Mi ero persa la notizia di questo bellissimo evento!

Una volta arrivati in cima dirigetevi verso il Parco delle Rimembranze e alla Rocca. Sedetevi e ammirate il panorama, ne rimarrete colpiti. Ritornate sulla via principale di Bergamo Alta, via Gombito, e troverete sul lato destro e sul lato sinistro un susseguirsi di negozi, ristoranti, trattorie e panifici e gelaterie. In una traversa, via Lupo, potrete vedere un antico lavatoio costruito nel 1891.

gita-a-bergamo-con-bambini-foto-4
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere – antico lavatoio via Gombito-

Proseguite fino alla Piazza Vecchia e qui potrete ammirare il Palazzo Nuovo, oggi sede della Biblioteca civica, il Palazzo della Regione e la Torre comunale.

gita-a-bergamo-con-bambini-foto10
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere -Torre comunale-
gita-a-bergamo-con-bambini-foto-9
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere

 

Oltrepassando i portici si giunge in Piazza del Duomo (cuore della città Alta), dove troverete il Duomo alla sinistra e la Chiesa di S. Maria Maggiore e il Battistero a destra. Noi non abbiamo potuto vedere la piazza con tutti i suoi monumenti storici completamente libera da infrastrutture.

L’informazione in più: si può entrare liberamente e visitare le chiese.

gita-a-bergamo-con-bambini-foto-8
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere – Piazza Vecchia-
gita-a-bergamo-con-bambini-foto-6
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere – Battistero –
gita-a-bergamo-con-bambini-foto-7
Gita a Bergamo con bambini: consigli su cosa vedere -Chiesa di Santa Maria Maggiore-

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa vedere nel pomeriggio

Salendo ancora verso Piazza della Cittadella, nel pomeriggio, noi abbiamo fatto tappa al museo di Scienza Naturali Enrico Caffi oppure si può visitare il museo archeologico o riprendere la funicolare vicino alla porta S. Alessandro e salire fino a San Vigilio.

Gita a Bergamo con bambini: dove e cosa mangiare

Bergamo offre davvero una scelta molto ampia in fatto di ristoranti, trattorie o luoghi dove poter assaggiare le specialità culinarie tipiche della zona. Se siete nella città Alta vi suggerisco il nostro ristorante del cuore dove ci siamo stati numerose volte con Andrea. È Albergo Ristorante Del Sole in via dei Rivola n°2 angolo via Colleoni, antistante Piazza Vecchia. Ottimi piatti con prezzi ragionevoli. Ci siamo fatti sempre delle grandi abbuffate qui 😉

Tra i piatti tipici da provare ci sono assolutamente sono i casuncei, dei particolari ravioli conditi con burro fuso. Quanti ne ho mangiati quando ero piccola in vacanza con i miei nonni nelle valli bergamasche! Non dimentichiamo la famosa polenta Taragna, con all’interno diversi formaggi della zona.

Gita a Bergamo con bambini: il mio parere

Quindi vi ho messo l’acquolina in bocca con questi piatti caserecci e incuriosito almeno un pò sulle bellezze da vedere in questa splendida città? Cosa aspettate, decidete questa meta come prossima gita domenicale! Noi l’abbiamo visitata sul finire dell’estate ma sicuramente ora durante il periodo delle festività natalizie, addobbata a festa, sarà superlativa! Bergamo, inoltre, festeggia in grande l’arrivo di Santa Lucia il 13 Dicembre, i bimbi ricevono regali in anticipo oltre al giorno di Natale! 😊

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

2 Comments

  1. Silvia says:

    Grazie mille per queste informazioni! Ho intenzione di andarci con uno dei miei figli di 10 anni
    prossimamente! Complimenti per come alimentate la voglia di andare, conoscere, visitare…
    Silvia M.

    1. Irene says:

      Silvia non sai quanto mi faccia piacere leggere tutti questi bellissimi complimenti. L’intento del blog è proprio questo. Stimolare, incuriosire ed andare. Viaggiare e far scoprire posti nuovi ai nostri bambini, cosa c’è di più bello? Fammi sapere, quando hai visitato Bergamo, cosa ne pensi di questa città !

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.