Castel Beseno: il Trentino e i suoi castelli con i bambini

Posted on

Castel Beseno: uno dei più bei castelli del Trentino

Se vi capita di percorrere la strada che collega Rovereto a Trento state pur certi che il vostro sguardo sarà catturato da Castel Beseno. Lo noterete proprio all’altezza di un piccolo paesino chiamato Besenello. Alla mia family è capitato proprio mentre ci stavamo recando a Folgaria l’estate scorsa. Era impossibile non ammirarlo. Addirittura imboccando la strada che saliva verso la nostra meta estiva, lo potevamo vedere dall’alto in tutta la sua bellezza e grandezza.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto copertina
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini – Castel Beseno sulla sommità della collina-

Sono sempre stata affascinata dai castelli in generale e ne ho visti diversi nell’arco della mia vita. Da quelli situati in Val d’Aosta, ai tempi delle gite scolastiche, fino ai castelli più vicini alla mia Lombardia in periodi più recenti. Qui sul blog potete trovare miei post su Castell’Arquato e il Castello di Desenzano del Garda visitati con i miei due uomini e anche il Castello di Gropparello visitato da Ilaria 😉.

Voi non vi siete mai chiesti come si vestivano, cosa facevano e che vita conducevano   le persone che abitavano dentro le mura dei castelli? Io sì 😊. Sono sempre stata curiosa!

Quindi me l’ero ripromesso non saremmo andati a casa senza averlo visitato. Così è stato. In un caldo e nuvoloso giorno di Agosto, al rientro dalla nostra mini vacanza in montagna, ci siamo fermati. Una tappa imperdibile 😉.

Castel Beseno: la sua posizione

La posizione del Castello è molto scenografica perchè si trova sulla sommità di una collina e dall’alto domina la vallata della Vallagarina e i paesini sottostanti. Ma l’aspetto particolare è la sua forma allungata, praticamente copre quasi tutto il terreno collinare sul quale è posizionato! Castel Beseno si trova a Besenello e potrete raggiungere il suo parcheggio una volta aver attraversato il paesino e percorso con l’auto una strada in salita.

bye-bye-2016-benvenuto-2017-foto-2-1
Castel Beseno: il Trentino e i suoi castelli con i bambini – panorama dal castello sulla valle-

Piccoli cenni di storia

Alcuni cenni storici sono doverosi prima di raccontarvi l’itinerario. Il castello è il più vasto complesso fortificato nel Trentino e grazie alla sua collocazione occupò una posizione di grande rilievo strategico per il controllo della Vallagarina e delle vie di comunicazione tra l’Impero Germanico e la penisola italiana. Di origini medioevali, la fortezza subì nella prima metà del Cinquecento una profonda ristrutturazione che le diede l’aspetto attuale: tre possenti bastioni che servivano per l’impiego di armi da fuoco.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 10
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini

Il castello fu feudo dei Da Beseno nel XII secolo e dei Castelbarco un secolo più tardi. Fu proprio sotto il controllo di un erede dei Castelbarco che si scatenò la Battaglia di Calliano nel 1487, la più importante e sanguinosa tra le truppe di Venezia e quelle Trentine e Tirolesi.

Le vicissitudini non finirono tanto presto perchè addirittura, verso la fine del Settecento, Napoleone tentò di conquistare il castello ma senza esito positivo. Le truppe austriache arrivarono in difesa del castello sconfiggendo le truppe napoleoniche.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 9

Con il passare del tempo perse d’importanza e di conseguenza fu abbandonato nel corso dell’Ottocento. Il 1973 fu l’anno in cui il castello, che ormai aveva mutato il suo aspetto da medioevale a residenza, venne donato alla Provincia di Trento che lo restaurò e lo fece diventare sede distaccata del museo del Castello del Buonconsiglio.
E oggi è teatro di spettacoli e rievocazioni storiche.

Castel Beseno: itinerario

Dopo aver parcheggiato l’auto avrete un ultimo tratto di strada in salita non troppo faticoso ma di certo non indicato per i passeggini. A piedi dopo una camminata di 10 minuti giungerete al portone d’ingresso del castello.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 1
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini – ingresso-

Se siete rimasti colpiti dalla grandezza della fortezza all’esterno, procedendo all’interno ne rimarrete affascinati. Garantito. Oltre ad essere bello da vedere (ci sono sale con affreschi, mostre di armi) troverete dei pannelli esplicativi molto utili per capire la storia del castello e della sua famiglia.

Appena varcherete il portone d’ingresso si aprirà, sulla destra, davanti ai vostri occhi una distesa di erba verde. Era il Campo dei Tornei dove un tempo si svolgevano i giochi e tornei cavallereschi.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 2
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini -Campo dei Tornei-

Proseguendo all’interno del castello, dopo aver varcato un altro ingresso la “Porta Scura” con tanto di tre porte in successione e posto di guardia, vi troverete in un primo cortile.
Attraversando una quarta porta sarete catapultati nella Piazza Grande.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 3
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini

Quando siamo stati noi a Castel Beseno era allestita con tende, armi e armature dell’epoca in bella vista e armigeri. Insomma una rievocazione storica a tutti gli effetti! Andrea era incuriosito da tutti quei “vestiti” strani. Nella zona della Corte d’Onore ci si poteva accostare a delle armature, sia per grandi che per piccini, fare foto e provare ad immaginarsi si essere un cavaliere oppure all’interno di alcune sale potrete vedere la ricostruzione di un combattimento.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 5
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini

Inoltre potrete trovare una sala molto interessante quella delle armi dei cavalieri.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 4
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 7
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini -sala delle armi-

La curiosità di Andrea l’ha spinto anche a sbirciare dentro a quel che resta delle vecchie prigioniIn diversi punti del castello si gode di un panorama strepitoso e solo per quello ne vale la visita.

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 6
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini -panorama-

 

Castel Beseno: dove mangiare

Di solito quando facciamo una gita di questo tipo mi armo di tutto il necessario per fare il pic nic. Andrea lo adora e pure io!!! Però dato che era il nostro ultimo giorno di vacanza ce la siamo spassata per bene andando al ristorante 😊. Proprio in zona parcheggio del castello si trova il Ristorante La Rupe di Beseno. Ottimi primi e carne super! Prezzi ragionevoli. Noi abbiamo trovato posto ma di solito conviene prenotare perchè è molto gettonato!

Castel Beseno: cosa vedere nelle vicinanze

Noi, come vi ho accennato prima, ci siamo stati ad Agosto ma vi suggerisco di dare un’occhiata al sito per vedere gli orari dei periodi di apertura. Approfittando della posizione estremamente vicina noi abbiamo visitato il MUSE di Trento ma potete raggiungere a pochi km di distanza il Museo della Guerra a Rovereto e il Museo Caproni. Se siete in zona nel periodo invernale una tappa irrinunciabile sono i mercatini di Trento!

Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini foto 8
Castel Beseno il Trentino e i suoi castelli con i bambini

Io ne sono rimasta positivamente colpita e alle prossime vacanze in montagna di sicuro andremo ancora a visitare gli altri castelli in zona! E ovviamente poi vi racconterò la mia esperienza sperando d’esservi d’aiuto! 😉

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.