Leolandia: un parco divertimenti a misura di famiglia

Posted on

Sabato scorso  abbiamo deciso di dedicarci interamente ai nostri due cuccioli e, con Fabio e la mia amica di pancia Daniela (di cui vi parlavo in questo post ) abbiamo deciso di organizzare un gita a Leolandia, proprio per il giorno dell’inaugurazione, il 18 marzo u.s..

Obiettivo centrato: tutti stanchi ma bambini felicissimi di aver incontrato alcuni dei loro personaggi preferiti, oltre che di essersi divertiti su tantissime attrazioni.

Leolandia

Il parco è costituito da 6 aree a tema e 40 attrazioni per bambini di tutte le età. Nel corso della giornata i vostri bambini potranno reinventarsi cowboy e pirati e incontrare tanti personaggi dei cartoni come Masha e Orso, il Trenino Thomas, la Peppa Pig (Emma la adora!!!) e da quest’anno, fino a maggio, anche i mitici Puffi, così anche noi genitori possiamo fare un tutto nel passato!

Le attrazioni

Per ogni attrazione all’interno del Parco viene segnalata la possibilità di accesso ai bambini in base alla loro altezza( da 90cm, da 105 cm, da 120cm e da 140 cm, accompagnati e non). Noi non siamo riusciti a farle tutte, ma questa è una buona scusa per ritornare.

Considerato la passione di Emma per Peppa Pig la prima meta è stato proprio il suo villaggio e in primis il giro turistico a casa sua. Emma era estasiata. A parte la casa i vostri bambini potranno divertirsi anche sull’auto di Papà Pig o al parco giochi.

Leolandia un parco a misura di famiglia

Proseguendo non potevamo non far provare a Nicolò e Gabriele Twister Mountain, Strabilia Kong, Spegnilfuoco (ad un appassionato di pompieri come Nicolò non può mancare) e  Le sedie Ballerine.

Leolandia un parco divertimenti a misura di famiglia -Strabilia Kong
Leolandia un parco a misura di famiglia

Post pausa pranzo ci siamo dedicati ad un giro turistico grazie al Trenino Thomas e da lì abbiamo poi proseguito per i Vascelli di Mediterranea, battagliando a suon di colpi d’acqua, Wild Avvoltoi, Scilla e Cariddi per poi terminare con Mine Train , Ruota dei Pionieri e Tren8 West .

  • Leolandia un parco divertimenti a misura di famiglia – Vascelli di Mediterranea

Oltre alle numerose attrazioni a disposizione di grandi e piccini, all’interno del Parco si può visitare anche  il parco tematico MINITALIA e la zona del Parco degli Animali.

La Minitalia

Per quelli della mia generazione “La Minitalia” è un must della nostra infanzia. Abitando così vicino da piccini abbiamo sicuramente visitato questo parco.

Leolandia un parco a misura di famiglia-La Minitalia

Nata nel 1971 da allora la Minitalia è diventata un punto di riferimento per moltissime famiglie.  Data l’importanza di questo luogo , nel 2008 e 2009 Leolandia ha dato il via alla ristrutturazione dei 160 monumenti che contiene e dell’intera ambientazione.

All’interno di Minitalia si possono scegliere due diversi percorsi e 16 statue parlanti di italiani celebri (Dante, Giulio Cesare e Alessandro Manzoni, per citarne qualcuno) raccontano ognuno delle particolarità della loro regione d’origine.

Da non perdere la riproduzione in miniatura della rete ferroviaria italiana con tanti treni che viaggiano da Nord a Sud.

Insomma un giro d’Italia passando dai 160 più bei monumenti del nostro Paese.

Amici animali

Per mancanza di tempo purtroppo non siamo riusciti a vedere tutto ciò che Leolandia offre, ma all’interno del parco si può visitare  la Fattoria all’interno della quale si posso vedere mucche , maiali e galline, proprio come nelle cascine, l’Acquario, che ospita più di 800 specie diverse di pesci e il Rettilario all’interno del quale si ammirano 80 diverse tipologie di rettili, ragni e anfibi.

Oltre a queste attrazioni da vedere assolutamente l’esposizione di paggagalli, tra l’altro la più grande d’Italia,  e l’orto didattico.

Tutte le strutture sono adatte anche ai bambini più piccoli.

Informazioni utili

I biglietti si posso acquistare direttamente alle casse, come abbiamo fatto noi, o direttamente on line. I prezzi alle casse per gli adulti sono fissi mentre  per i bambini variano in base all’altezza. Fino a 89 cm gratis, da 90 a 119 biglietto ridotto e da 120 cm biglietto intero.

Come raggiungere Leolandia

Via Vittorio Veneto 52, 24042 Capriate S. Gervasio (BG)

In auto
Autostrada A4 Milano Venezia, uscita di Capriate.

Appena uscito dal casello, alla rotonda, prendi la 3ª uscita  Alla rotonda, prendi la 2ª uscita  Alla rotonda prendi la 1ª uscita e svolta subito a destra verso l’ingresso del parco

Le indicazioni sono tutte ben segnalate.

In treno

La stazione ferroviaria più vicina al parco è quella di Bergamo. Da qui è possibile su usufruire di autobus della linea NET che portano direttamente a destinazione (dalla fermata sono circa 500 mt)

In autobus 

Leolandia è raggiungile da Milano e Bergamo anche in  autobus con la linea Z301 del servizio autobus pubblico Nord Est Trasporti. A seconda dei giorni e dell’orario la partenza può essere da Milano, Sesto San Giovanni o Lampugnano. A Bergamo invece parte sempre dalla stazione degli autobus.

Dove mangiare

Il Parco è assolutamente family-friendly anche sotto questo aspetto.

Innanzitutto nei punti ristoro più importanti del Parco si usufruire gratuitamente di seggioloni, oltre che scalda biberon e/o forni a microonde per scaldare le pappe. Per chi non volesse portare le pappe da casa è possibile inoltre acquistare la pappa presso il Caffè Minitalia.

Per le neomamme che allattano sono a disposizioni sette nursery presenti al parco.

Per il pranzo sono disponibili sia le aree pic nic per il pranzo al sacco, sia i vari punti ristoro ubicati all’interno della struttura, per alcune delle quali è possibile addirittura prenotare on line per saltare la file al momento del pasto.

 

Leolandia un parco a misura di famiglia

Noi abbiamo optato per il pranzo al sacco e i bambini erano felicissimi.

Per i bambini è stata un’esperienza davvero divertente. Non vi rimane che provare!

Ilaria ▪ viaggidamamme ▪

2 Comments

  1. Elena valigiaepasseggino says:

    E’ uno dei posti che ancora non mi convince del tutto ma penso che a breve deciderò di portarci anche Ciccino! Seguirò i vostri consigli!
    Un abbraccio,
    Elena

    1. Ilaria says:

      Grazie Elena! Poi ci farai sapere se è stato di suo gradimento. I miei sono stati proprio contenti! Un abbraccio anche a te!

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.