London Transport Museum: il museo dei trasporti a Londra

Posted on

London Transport Museum: una tappa imperdibile per chi visita la città di Londra con bambini.

Durante i tre giorni a Londra con bambini non potevamo perderci assolutamente la visita al London Transport Museum. Per chi ha bambini come il mio Andrea affascinato e amante di treni, pullman e altri mezzi di trasporto, su rotaia e non, questo museo è una tappa irrinunciabile.

Al Museo dei Trasporti di Londra, il famoso London Transport Museum, è possibile ripercorrere la storia e l’evoluzione dei mezzi di trasporto londinesi. Una sorta di viaggio nel tempo per scoprire come si spostavano le persone a Londra nel 1800 e durante i secoli successivi fino ad arrivare ai giorni nostri.

Tra i veicoli esposti potrete ammirare oltre ai famosi double decker bus (i bus rossi a due piani) diventati celebri in tutto il mondo come uno dei simboli di Londra, anche il primo treno a vapore sotterraneo, la prima metropolitana del mondo con la relativa mappa originale risalente al 1931 e una carrozza trainata da cavalli del primi del 1800. Ma non solo! Tanti altri mezzi vi aspettano dal vivo e anche moltissimi poster e fotografie che li ritraggono. Davvero un’ampia raccolta.

In questo post vi racconto la nostra esperienza, come impostare la visita e cosa vedere al London Transport Museum.

London Transport Museum: il percorso

Tanti sono i veicoli esposti, oltre 80, originali e risistemati che fanno parte delle mostre permanenti. Nel museo sono presenti anche mostre temporanee e durante tutto l’arco dell’anno propone diverse attività da fare con i bambini. Consultate sempre il sito prima di partire!

Il museo dei trasporti si trova all’interno di un’enorme edificio ed è strutturato su tre diversi piani (level 0, level 1, level 2). La visita ha senso cominciarla dal piano più alto (level 2) e scendere man mano verso il piano terra. È proprio il percorso consigliato dal museo.

All’ingresso verrà consegnata ai bambini una mappa sulla quale i bambini dovranno apporre dei fori tramite vari timbra punti. Li troverete dislocati in diverse zone del museo. Sarà una bella caccia al tesoro ed è un modo per non dimenticarsi di vedere qualche mezzo!

London Transport Museum
London Transport Museum: il museo dei trasporti a Londra

Level 2

Abbiamo cominciato l’esplorazione del museo proprio da questo piano e ci siamo ritrovati catapultati nel 1800. Qui potrete ammirare i mezzi che hanno fatto la storia cioè le prime carrozze trainate da cavalli: il cabriolet e l’omnibus.

London Museum
London Transport Museum: il museo dei trasporti a Londra -level 2

L’omnibus copriva la zona tra Paddington e Banke. Anche se omnibus in latino significa “per tutti” questo primo taxi di Londra era utilizzato in modo particolare dai ricchi londinesi per spostarsi in modo più veloce tra le molte vie della città. Solo loro potevano permettersi la tariffa di questo servizio.

Londra nel 1800
Carrozza omnibus
museo dei trasporti di Londra
London Transport Museum: il museo dei trasporti a Londra -level 2

I primi autobus a due piani trainati da due cavalli iniziarono a circolare nel 1840 e potevano trasportare fino a 26 persone. Mentre tram a due piani trainati da cavalli invece comparvero a Londra nel 1870. Questi ultimi erano vetture molto più grandi e pesanti ma i cavalli, sfruttando le rotaie, li potevano trainare senza troppa difficoltà.

Museo dei trasporti Londra
London Transport Museum: il museo dei trasporti a Londra -level 2

Di sicuro le ferrovie hanno contribuito allo sviluppo di Londra. Infatti il boom ferroviario tra il 1830 e il 1840 ha portato alla creazione di numerose rotte che conducevano alla città, di parecchie stazioni e depositi.

London Transport Museum
London Transport Museum: il museo dei trasporti a Londra -level 2

Level 1

A questo piano invece potrete vedere la riproduzione della prima ferrovia sotterranea, la metropolitana. I lavori iniziarono nel 1860. Un’enorme opera ingegneristica. L’unico problema era che le locomotive a vapore creavano fughe di zolfo che permanevano nei tunnel e nelle stazioni.

Londra nel 1800
Scavo ferrovia sotterranea, metropolitana

L’unico motore a vapore reduce del 1860 è il Metropolitan 23 esposto nel museo.

Transport of London
Metropolitan Railway 23

Level 0

Al piano terra è possibile ammirare i mezzi di trasporto che si sono sviluppati nel corso del 1900. Bus, treni e tram a grandezza naturale… immaginatevi la contentezza dei bambini. Andrea non capiva più nulla, era un continuo sali e scendi dai vari veicoli. Perché su tutti è possibile salire!

museo trasporti Londra
Vista dall’alto del London Transport Museum, piano terra
Museo dei trasporti di Londra
I double decker bus – i famosi bus rossi doppi

Qui potrete vedere gli autobus rossi a due piani. Il più famoso è il Routemaster che circolò dal 1959 al 2005 uno dei simboli di Londra (qui ho raccolto tanti altri segni di riconoscimento della capitale britannica).

London Transport Museum
Vista del piano terra del Museo dei Trasporti di Londra

Inoltre sono presenti anche numerosi cartelli pubblicitari.

London Museum
Cartello della fermata metropolitana Hammersmith

London Transport Museum: dove si trova

Dal 1980 il London Transport Museum si trova a Covent Garden, nell’omonima piazza, all’interno di un edificio in stile vittoriano. Negli anni precedenti, fino al 1974, in questa bellissima struttura in ferro e vetro si svolgeva il mercato dei fiori di Covent Garden.

Per giungere al famoso museo potrete utilizzare comodamente la metropolitana scendendo alla fermata Covent Garden – Piccadilly.

museum Covent Garden
Covent Garden

London Transport Museum: informazioni utili

Di certo il London Transport Museum incuriosisce ogni giorno molti turisti provenienti da ogni parte del mondo. Eccovi alcune informazione importanti da sapere se avete intenzione di visitarlo:

-è un London Museum privo di barriere architettoniche ed è accessibile anche alle persone che presentano disabilità motorie.

-all’interno del museo ci sono una serie di punti informazione, dove chi fosse interessato può approfondire alcuni argomenti. Inoltre presenti anche aree didattiche e interattive per i bambini.

– è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 (l’ultimo ingresso è alle 17:15)

– il momento più tranquillo per visitarlo è il pomeriggio. Calcolate almeno 3 ore per la visita

Museo dei trasporti Londra
Edificio vittoriano in ferro e vetro

Biglietti

Per quanto riguarda i biglietti d’ingresso non eravamo in possesso del London Pass quindi avevamo l’accesso a molti punti d’attrazione tra cui il London Transport Museum.

Se non volete acquistare la card (che però vi consiglio vivamente perché oltre ad offrire economia e convenienza in alcuni luoghi potete anche saltare la coda) date uno sguardo ai biglietti on line qualcosa si risparmia sempre.

Ricordatevi che il biglietto è gratuito per i bambini e ragazzi fino a 17 anni. Per altri costi consultate il sito.

London Transport Museum: il nostro parere

Nei nostri tre giorni a Londra abbiamo visitato molte attrazioni e luoghi a misura di bambino. Tra questi il London Transport Museum è stato davvero una bellissima scoperta.

London Museum
London Transport Museum: il museo dei trasporti a Londra

Non è un museo banale e noioso ma educativo e stimolante per i bambini. Al tempo stesso è interessante anche per gli adulti! Qui i bambini sono interpellati in prima persona ad interagire e a scoprire i mezzi di trasporto impiegati a Londra durante i vari secoli. Per chi li ama sarà davvero un’esperienza affascinante e ricca di curiosità!

Irene ▪ viaggi da mamme ▪ 

 

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.