Torta di riso salata: un piatto unico per tutta la famiglia

Posted on
torta di riso salata

Torta di riso salata: la variante gustosa di quella genovese.

La torta di riso salata è un primo, un secondo o un piatto unico: questa è la forza e la particolarità della ricetta che prevede una ricca farcitura, da modulare a piacere. La presenza del formaggio filante rende questo piatto particolarmente goloso e conquisterà sia gli adulti che i bambini. Anche quelli più piccoli!

La ricetta originale prevede ingredienti precisi, ma prima di prepararla, date un’occhiata in frigorifero: potete recuperare avanzi di formaggi o di affettati, e la torta sarà solo più ricca e più originale.

Questa che vi propongo io è una variante gustosa della famosa torta di riso genovese che, se avrete piacere, vi racconterò in qualche post più avanti. Vi accenno solo che assomiglia alla torta di riso genovese senza sfoglia però! Curiosi di sapere com’è? Non vi resta che continuare a leggere il post!

Ricetta torta salata di riso: ingredienti

Dosi della torta salata di riso sufficienti per 4 persone.

-300 grammi di riso
-½ litro di latte
-½ litro d’acqua
-1 cucchiaino di sale
-150 grammi di prosciutto cotto
-150 grammi di crescenza (o stracchino)
-2 uova
-6 cucchiai di parmigiano grattugiato
-Maggiorana (facoltativa)
-Poco pangrattato

ricetta torta salata di riso
Ingredienti per la preparazione della torta salata

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti + 30/40 minuti in forno

Torta salata di riso: procedimento

Eccovi i passaggi per preparare la torta salata con riso. Scaldate acqua e latte insieme con un cucchiaino di sale. Appena bolle unite il riso e fatelo cuocere a fuoco dolce, mescolando ogni tanto.  Il riso e latte salato sarà pronto quando avrà assorbito i liquidi e presenterà una consistenza molto morbida. Spegnete il fuoco. Consiglio: nel frattempo che il riso cuoce tagliate a dadini il prosciutto.

Aggiungete al riso la crescenza e due cucchiai di Parmigiano grattugiato e amalgamate bene. Unite le uova, il prosciutto cotto a dadini e profumate con qualche pizzico di maggiorana, se gradita.

torta salata di riso
Riso cotto con il latte e crescenza
torta di riso salata al forno
Aggiunta di prosciutto cotto e uova

In questi ultimi passaggi sarà divertente farsi aiutare dai bambini! Il composto si sarà intiepidito e potranno maneggiarlo in sicurezza. Trasferite tutto in una pirofila leggermente unta o foderato con la carta forno. Livellate la superficie, cospargetela con il rimanente Parmigiano e un po’ di pangrattato. Passatela in forno statico a180° per circa mezz’ora o poco più.

torta di riso
Torta di riso salata pronta da mettere in forno

La torta di riso è pronta quando presenta una bella crosticina dorata. Fatela raffreddare un pochino prima di servirla perchè l’interno è bollente!

Modalità di conservazione

Questa torta salata di riso resiste bene anche tre giorni in frigorifero in una scatola con chiusura ermetica.

Torta salata con riso: il mio parere

Chi non ha mai avuto un po’ di riso bianco in avanzo? Questo piatto mi sembra un’ottima idea per elaborare una ricetta antispreco! Una torta gustosa e leggera al tempo stesso ma anche nutriente!

torta di riso salata
Torta di riso salata appena sfornata

Vi ricordo soltanto che se in famiglia qualcuno non tollera il glutine evitate il pangrattato. Vi è piaciuta? Se la provate ricordatevi di taggare Viaggi da Mamme sui vostri canali social. Per non perdere tutte le mie ricette vi rimando alla mia rubrica antispreco!

Alla prossima ricetta!

Paola
(Foto di Irene e Testo di Paola)

Sono Paola, nata a Genova, classe 1954. Sono mamma di due, oggi ormai uomini adulti, e nonna stra-felice di Diego. Amo viaggiare e ho fatto innumerevoli “viaggi da mamma”, ma qui vorrei parlarvi di cibo e bambini. Il mio interesse per mangiare bene è nato con l’arrivo del primo figlio. Ho capito quanto fosse importante, per la sua salute, nutrirlo bene. Nella rubrica “Ricette antispreco” vi suggerirò ricette adatte a tutta la famiglia, per recuperare gli avanzi in modo efficace e goloso, e qualche trucco per guadagnare tempo in cucina. Spero di riuscire a essere utile, e mi farà piacere rispondere ai vostri commenti. Il mio motto è: “Una ricetta non ha bisogno di cento ingredienti. Ne bastano tre ma devono essere formidabili.”

1 Comments

  1. Federica says:

    Che fame che mi fai venire 😜

Leave a comment

Your email address will not be published.