Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara”

Posted on

Venezia l’abbiamo amata dal primo momento. Da quando siamo scesi dal treno. Per le sue calli misteriose, per i ponticelli, le gondole, per le sue bellezze architettoniche da togliere il fiato e per la sua aria aristocratica. Tre giorni non sono bastati per scoprirla tutta, ci vuole molto più tempo! In questo post vi ho dato informazioni utili su cosa vedere nel capoluogo veneto. Oggi invece vi voglio suggerire dove poter dormire con bambini a Venezia.

Cosa scegliere: appartamento o hotel?

Non è la prima volta che, invece di scegliere un hotel, la nostra preferenza sia stata un appartamento. Innanzitutto chiariamo quali sono i vantaggi di alloggiare in un appartamento con bambini. Non sono pochi. Eccoli:

Per primo citerei il risparmio! Poi in modo particolare se i bambini sono ancora piccoli, bisognosi di particolari attenzioni per la preparazione di pappe in età da svezzamento, è perfetto. Si cucina quello che piace.
Avere libertà di orari, di rientrare quando si vuole dopo una giornata da turisti, e poter prendere le cose con calma è sicuramente un elemento da tenere in considerazione. E avere più spazio a disposizione per i nostri piccoli non lo vogliamo contare? Un appartamento ha di certo molti metri quadri in più di una camera d’albergo.

 

Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara” -cucina a vista sul soggiorno-

Se come noi avete pochi giorni a disposizione per visitare la città vi consiglio di fare la scelta dell’alloggio, che sia appartamento o hotel, in base alla sua posizione. Deve essere strategica e abbastanza centrale! In modo da sfruttare al massimo il vostro tempo per visitare tutto quello che la città offre.

Appartamento “Casa Lara”

Noi, a Venezia, siamo stati ospiti di “Casa Lara”, appartamento della nostra nuova collaboratrice Valeria (grazie per l’invito!), che potete trovare su Airbnb (leggete il post di valigia2mezzo.it per le spiegazioni sul funzionamento). Il portale è semplicissimo da consultare basta inserire la destinazione, le date del periodo durante il quale volete soggiornare e il numero di persone. Il portale creerà una lista di strutture disponibili. A quel punto non vi resta che filtrare le fasce di prezzo, scegliere l’appartamento che più vi aggrada e il gioco è fatto.

L’appartamento “Casa Lara” è sito in Sestriere Castello, a pochi minuti dalla fermata del vaporetto Celestia, a cinque minuti dall’Arsenale e dieci minuti da Piazza San Marco. Posizione ottima direi! E questa soluzione di alloggio la definirei perfetta. La consiglierei a chiunque, sia a chi ha bambini sia ad un gruppo di amici.

Ora vi spiego.

Informazioni in più

L’appartamento è una piccola “bomboniera”, passatemi il termine, nel senso che appena si entra ci si sente accolto, tutto curato nel dettaglio. La sensazione che ho avuto al primo impatto è stata di calore infatti non ho impiegato molto a sentirmi come a casa mia (stessa cosa anche per i miei due uomini 😉).

Secondo me questo è un aspetto da non sottovalutare. Trovarsi bene dall’inizio vuol dire aver fatto la scelta giusta!

Innanzitutto l’appartamento si trova in Campo da Celestia in una palazzina con corte interna. Sito al primo piano di quattro ed è composto da soggiorno con ampio angolo cottura, due camere e un bagno. Alcune finestre dell’appartamento sono sulla strada che proviene dal Campo e altre direttamente affacciate su di esso.

Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara” – Campo Santa Ternita-
Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara” – Campo Santa Ternita –
Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara” – cameretta-

L’interno è curato e luminoso, con toni di colore rosso presente nel mobile del soggiorno e il tema giallo per la camera matrimoniale.

Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara” – soggiorno-
Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara” – camera matrimoniale-

 

Dove dormire a Venezia con i bambini: appartamento “Casa Lara”

La cucina è funzionale c’è davvero di tutto. Addirittura la padrona di casa non ha fatto mancare stoviglie colorate per i più piccoli. È mamma anche lei e sa quanto sia importante per i bambini avere il proprio piattino e il coordinato colorato. Addirittura potrete trovare biberon per i più piccoli in caso di necessità!

La cortesia dell’ host

Valeria, non potendo essere presente al nostro arrivo, ha fatto trovare nella bacheca in cucina tutte le indicazioni necessarie. Queste le potrete sempre trovare appese. Vi serviranno per raccapezzarvi le prime ore al vostro arrivo. Cioè dove poter pranzare nelle vicinanze, dove poter fare la spesa e altre indicazioni varie. Quindi davvero gentilissima!

 

Per concludere

Venezia è una città molto ampia e per scegliere la zona dell’alloggio molto dipende dal l’itinerario che vi siete prefissati come vi ho spiegato prima. Per quello che avevo in mente io, e per le nostre esigenze, è stata la scelta più azzeccata!

Per avere maggiori informazioni vi rimando al sito.

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.