Lazise con i bambini: alla scoperta dei borghi del Garda

Posted on

Lazise del Garda. La nostra gita di Pasquetta

Terminato il pranzo di Pasqua, il giorno di Pasquetta l’abbiamo dedicato ad una gita fuori porta. Avendo un solo giorno a disposizione, la nostra scelta è ricaduta sul Lago di Garda, già meta prediletta per me e Fabio sin da ragazzini, ed in particolar modo Lazise.

Suggestivo borgo situato ad est del Lago di Garda, è una meta flessibile, ideale sia per gite di un giorno, week end fuori porta o vacanze, grazie alla sua posizione strategica vicino a tante località di interesse culturale e al suo clima mite.

 

"<yoastmark

Come raggiungere Lazise

Lazise è facilmente raggiungibile dall’autostrada:

  • Autostrada A4 (Serenissima) Milano-Venezia ed uscire a Peschiera del Garda
  • Autostrada A22 Brennero/Modena ed uscire ad Affi;

in entrambi i casi seguire poi le indicazioni.

Lazise cosa vedere

Lazise è una città ricca di interessanti spunti storici.

"<yoastmark

L’inverno non troppo rigido permette di visitarla anche in questa stagione tuttavia, i colori brillanti che la caratterizzano, la rendono indiscutibilmente pittoresca ed affascinante in primavera e in estate.

Visitandola, al primo impatto, non si può non notare le imponenti mura di cinta medioevali e la Torre Campanaria che svetta sul porticciolo della città.

Il giro turistico della città è un tuffo nel passato. Camminando tra le “calle” del borgo medievale si ammireranno le pavimentazioni  del centro storico, dal decoro a scacchi della piazza principale a quella a mattonelle della passeggiata sul lungolago o nei vicoli del centro.

"<yoastmark

Da non perdere visitando la città il Castello Scaligero, uno dei castelli meglio tenuti della zona del Garda, la Villa Dogana Veneta e le numerose Ville Romantiche (Villa Bagatta, Bottona, Buri e Pergolana), oltre che la Chiesa di San Zeno e Martino, dedicata al protettore delle acque e della pesca, oltre che la Chiesa di San Nicolò.

"<yoastmark

 

Da non dimenticare, per gli amanti dei Parchi divertimento, una visita a Gardaland, Movieland e Caneva.

Dove mangiare a Lazise

Da buoni abitudinari quali siamo, quando andiamo a Lazise pranziamo sempre al GEM’S BREW PUB, che si trova proprio prima di entrare a Lazise (5 minuti) Via Gardesana. Tuttavia il centro è ricco di bar, locali caratteristici e ristoranti nei quali è possibile gustare sia un pasto veloce sia un piatto da buongustai.

Dove dormire a Lazise

Da questo punto di vista, la città, come tutta la zona del Garda, offre numerose scelte adatte a tutte le esigenze, dai bed & breakfast e gli agriturismi, agli hotel, dai villaggi con camping e bungalow alle case in affitto. Per gli amanti del vino, vi segnaliamo poi che molti agriturismi della zona sono anche case viticole per cui potete degustare proprio i vini di loro produzione.

Per chi, a differenza nostra, si fermasse più di un giorno, anche nella vicinanze di Lazise ci sono numerosi luoghi da vedere.

Qui di seguito alcune proposte:

Lazise terme di Colà (Parco Termale del Garda), all’interno del quale sono presenti due laghi di diversa temperatura, attrezzati con idromassaggi. Un’oasi di benessere immersa nella natura.

Parco Giardino Sigurtà, che abbiamo già visitato da fidanzati, e che già a suo tempo ci aveva affascinato. Parco dalla storia antichissima, offre la possibilità di un vero e proprio viaggio nella natura.  Da non perdere in questo periodo la colorata fioritura dei tulipani (Tulipanomania 2017).  Quest’anno poi, il parco sarà teatro di uno show completamente dedicato ai bambini, domenica 11 giugno 2017.

Bardolino, affascinante borgo sempre dell’ala est del  Lago di Garda , sembra abitato sin dai tempi più antichi ed è quindi possibile vedere resti e ritrovamenti dell’epoca Romana. A ciò si aggiunga un affascinante centro storico e i suoi Castelli.

Sirmione, il suo centro storico sorge sulla punta della penisola che divide le due sponde del Lago di Garda.  Da non perdere il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo.  Per gli amanti delle terme non può mancare una fuga ad Aquaria.

Peschiera del Garda, borgo medioevale che con l’eleganza del suo centro storico offre la possibilità di vedere monumenti e palazzi, oltre che paesaggi e scorci incantevoli.

Verona, ricca di arte e di storia e per la quale vi rimando al post

Desenzano, altra meta caratteristica della quale vi abbiamo già parlato in questo post.

Se vi ho incuriosito non vi rimane che organizzare la prossima avventura in questa zona.

Ilaria viaggi da mamme

 

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.