Gita al Lago di Garda con bambini : cosa vedere a Desenzano in un giorno

Posted on

 

gita-al-lago-di-garda-con-bambini-desenzano
Gita al Lago di Garda con bambini : cosa vedere a Desenzano in un giorno

Una gitarella veloce, per noi che abitiamo alle porte di Milano, è sicuramente visitare Desenzano del Garda. Per chi non lo sapesse Desenzano si trova nella parte sud del Lago di Garda in provincia di Brescia, a pochi km da Sirmione, ed è una delle cittadine più grandi che si affacciano sul lago.

Da giovane, con la compagnia di amici, nel periodo primaverile/estivo era buona abitudine recarsi il fine settimana sulle sponde di questo lago. E, quando il sole cominciava a scaldare la pelle, ci si recava qui per ottenere così una prima tintarella in vista delle ferie di agosto.

Abbiamo organizzato questa gita fuori porta, per festeggiare il mio compleanno (il 3 settembre) e il nostro anniversario di matrimonio (il 7 settembre), la prima domenica del nono mese dell’anno. Non potevamo “santificare” in modo migliore se non in giro questi eventi e oggi ve lo voglio raccontare. Ecco cosa vedere a Desenzano del Garda in un giorno e cosa fare.

Gita al Lago di Garda con bambini: dove parcheggiare a Desenzano

La regola basilare è questa: prima della partenza bisogna avere già un’idea chiara sui parcheggi, dove poter collocare l’auto. Desenzano del Garda è una meta molto frequentata da turisti tutto l’anno, ma in modo particolare nel periodo estivo si popola a dismisura.

I parcheggi gratuiti sono davvero pochi, sono perlopiù a pagamento. Già appena si arriva alle porte della cittadina, tramite la strada principale (l’unica direzione obbligata da imboccare all’uscita dell’autostrada), compaiono dei grossi cartelli luminosi che avvisano quanti posti auto sono ancora disponibili nei vari silos.

Inizialmente, documentandomi, avevo segnalato a Simone il parcheggio Maratona, vicino al lago, ma non appena siamo arrivati all’inizio della città i cartelloni mi hanno risposto picche. Tutto full. Quindi sono passata al piano B 😂 parcheggio Vallone in via Angela Merici che poi si è rivelato perfetto, come collocazione, ancora meglio del primo.

La posizione del parcheggio è ottima, consente di arrivare in 5 minuti a via Roma, il cuore pulsante di Desenzano del Garda e in dieci minuti invece al Porto Vecchio sul lungolago Cesare Battisti.

Gita al Lago di Garda con bambini: cosa visitare a Desenzano del Garda durante la mattina

Ho dimenticato di accennarvi una cosa. Vi ho già scritto che il posto auto è davvero vicinissimo al centro e al lungolago ma la cosa bella è che appena si svolta a sinistra all’uscita del parcheggio, lungo la strada che porta a via Roma, si trovano indicazioni per poter visitare il Castello di Desenzano.

gita-al-lago-di-garda-con-bambini-desenzano
Gita al Lago di Garda con bambini: cosa vedere a Desenzano in un giorno

Prima tappa (obbligata 😉)

Il Castello di Desenzano è l’elemento caratterizzante della città. Sia che lo si guardi provenendo dal lago, dal porto o nella sua zona centrale. Ha origine nell’Alto Medioevo e molto probabilmente sorge su fondamenta di un antico castrum romano. Non ha mai avuto la funzione di fortezza militare ma bensì la funzione di rifugio della popolazione.

All’interno del castello c’erano le abitazioni private di cittadini pronti, in caso di pericolo, ad accogliere chi abitava fuori dalle mura. Ha una pianta rettangolare irregolare con una torre posta nella zona d’ingresso e il relativo ponte levatoio. Nei secoli successivi fino ad arrivare vicino ai tempi nostri, il castello ha modificato la sua funzione. Verso la fine dell’ ‘800 venne adibito a caserma, poi sede di bersaglieri e alpini nel 1943.

Il castello e i suoi resti creano un suggestivo effetto scenografico e dalla sua terrazza si può ammirare una vista bellissima sul lago di Garda 😊.

gita-al-lago-di-garda-con-bambinidesenzano
Gita al Lago di Garda con bambini: cosa vedere a Desenzano in un giorno -foto presa dal sito del Comune di Desenzano-

Seconda tappa

Giro sul lungolago e Porto Vecchio. È perfetta come seconda sosta. Si trovano proprio a due passi dal Castello! Una bella passeggiata sul lungolago Cesare Battisti con lo sguardo rivolto verso le acque del lago è doverosa. Un altro punto da non perdere è il Porto Vecchio.

Sulla darsena si possono vedere davvero tante barche, ed è stato il modo migliore e più semplice per far felice il mio piccolo Andrea. Lo consiglio ai genitori che hanno bimbi con la passione per tutti i tipi di imbarcazioni!

gita-al-lago-di-garda-con-bambini-desenzano
Gita al Lago di Garda con bambini: cosa vedere a Desenzano in un giorno – darsena-

Proseguendo la passeggiata verso la fine del lungolago vi troverete ad attraversare un piccolo ponte in tipico stile veneziano. Infatti Desenzano vi sembrerà una piccola Venezia!

Volgendo invece lo sguardo al lago potrete notare, oltre una vastità di barche ormeggiate, anche il faro in stile nordico.

2016-10-28-13-13-48
Gita al Lago di Garda con bambini: cosa vedere a Desenzano in un giorno – faro stile nordico –

Gita al Lago di Garda con bambini: gita in traghetto partenza da Desenzano

Si può venire a Desenzano e non fare un giro in traghetto? Direi di no. Ad essere sinceri non avevo assolutamente pensato di dover navigare il lago, non rientrava nella lista delle cose da fare a Desenzano. Ma tanta è stata la voglia di Andrea di salire a bordo che non me lo sono fatta ripetere due volte. Un piccolo cambio di programma. Con i bambini è così, basta adattarsi!

gita-al-lago-di-garda-con-bambini-desenzano
Gita al Lago di Garda con bambini: cosa vedere a Desenzano in un

Dal Porto Vecchio partono davvero parecchi traghetti con diverse destinazioni provate a guardare qui e scegliete la rotta che più vi attira.

Dopo aver aspettato il mio turno in coda, ho chiesto informazioni al punto dove si effettuano i biglietti, ed ho scoperto che la tratta più veloce da raggiungere è Sirmione. Dista pochissimo, in 15 minuti si giunge a destinazione.

Sirmione è la perla del lago di Garda! Voi ci siete mai stati?

Noi numerose volte. In coppia, con Andrea piccolissimo, con i miei amici di compagnia e il mio primo fidanzato. È stata, anche, una delle mie primissime gite scolastiche, alle elementari, con mia madre al seguito. Quindi mi legano molti ricordi a questa cittadina. 

Dopo aver fatto i biglietti, siamo saliti su un grosso traghetto pronti per salpare decisi, non appena fossimo attraccati, a cercare un ristorante per pranzare!

Pausa pranzo alternativa

La navigazione è stata breve ma piena di emozioni per il mio piccolo Andrea. Siamo arrivati a Sirmione e scesi alla Piazzetta Porto Valentino.

2016-10-28-13-28-43
Gita al Lago di Garda con bambini: Desenzano, cosa vedere in un giorno

Passeggiando tra le vie, provenivano dai vari bar-ristoranti profumi di ogni genere culinario, e infatti il nostro girovagare è durato poco. Arrivati alla piazza del Castello, abbiamo individuato il ristorante “La Scala”. Ci siamo accomodati pronti per una mangiata con vista strepitosa! Piatti ottimi, i primi a base di pesce erano davvero buonissimi!

Prima di salire nuovamente sul traghetto, e poter così riprendere la nostra gita alla scoperta delle bellezze di Desenzano, non potevamo non concederci una passeggiata tra le vie del centro di Sirmione ammirando negozietti uno più bello dell’altro.

gita-al-lago-di-garda-con-bambini-traghetto
Gita al Lago di Garda con bambini: Desenzano, cosa vedere in un giorno – sul traghetto di ritorno da Sirmione-

Desenzano del Garda cosa vedere durante il pomeriggio

Rientrati a Desenzano nel primo pomeriggio, dovevamo completare la visita alla città. Mancavano il centro storico e i suoi monumenti. Passeggiando nel cuore del centro storico, in via Roma, devo dire che si riesce ad ammirare tutto. La zona più caratteristica è sicuramente l’antica darsena, dove nell’acqua lacustre si rispecchiano le arcate del Palazzo Todeschini.

2016-10-23-17-04-53-min
Gita al Lago di Garda con bambini: Desenzano, cosa vedere in un giorno

Desenzano merita di essere visitata anche per il suo Duomo. Noi purtroppo l’abbiamo trovato chiuso e potuto ammirare solo dall’esterno. Al suo interno infatti possiamo trovare “L’ultima cena”, la tela del Tiepolo. Che peccato non averla vista! Vorrà dire che sarà un altro buon motivo per ritornarci.

Erano davvero tanti anni che non tornavo in questa cittadina ma ciò nonostante i miei ricordi non si sono sbiaditi completamente. E’ stata una piacevole ri-scoperta! Poi il Lago di Garda con bambini è sempre top!

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.