Pista ciclabile Sanremo: bicicletta, mare e relax

Posted on
pista ciclabile

Pista ciclabile Sanremo: alla scoperta della ciclabile dei Fiori.

In questo post oggi Federica ci porta alla scoperta della pista ciclabile Sanremo, nella stupenda cornice della Riviera dei Fiori. Questo itinerario cicloturistico è uno dei più conosciuti della Liguria molto panoramico e da poter fare con i bambini.

La pista ciclabile del Ponente Ligure si estende per 24 km da San Lorenzo al Mare fino ad Ospedaletti. Tocca diversi punti d’interesse, storici e paesaggistici, lungo le sue tappe.

Pronti a scoprire questa pista ciclabile della Liguria insieme a lei?

Pista ciclabile Sanremo: itinerario

La pista ciclabile dei fiori nasce nel comune di San Lorenzo al Mare, il più piccolo borgo della Riviera, per poi concludersi ad Ospedaletti, un gioiello incastonato tra mare e monti. 

pista ciclabile Liguria
Mappa della ciclabile

San Lorenzo al Mare è un borgo con la forma di un’ancora protetto dalle sue colline. Noto per l’attività vinicola che produce il Vermentino e per la Chiesa di S.M. Maddalena costruita quasi sulla sabbia.

Superati i piccoli borghi di San Lorenzo, Costarainera e Cipressa arriviamo a Santo Stefano. Un piccolo tragitto della pista passa all’interno della cittadina per poi uscire accanto al mare dove si scorgono le antiche case dei pescatori a ridosso della spiaggia. I suoi vicoli, tipici liguri, sono pieni di botteghe artigiane.

Lasciandoci questa perla ligure alle spalle entriamo ad Arma di Taggia, piccolo centro marittimo diviso tra mare e montagna. Da non perdere gli edifici religiosi ricchi di opere d’arte e le coltivazioni degli ulivi che regalano agli abitanti un pregiato olio. Se siete curiosi potete leggere questo post “Piatti tipici liguri: cosa assaggiare e comprare in Liguria“.

Una deviazione che vale la pena intraprendere è la mulattiera che in 4 km porta a Bussana Vecchia, borgo millenario arroccato su una collinetta tra Arma di Taggia e Sanremo. Prima villaggio fantasma a causa di un violento terremoto a fine ‘800 poi villaggio degli artisti con botteghe ed atelier caratteristici.

Penultima tappa Sanremo, rinomata per la coltivazione di fiori, da qui il nome Città dei Fiori, che nel mese di marzo riempiono il corso centrale di colori e profumi. Altresì conosciuta come località turistica per i suoi alberghi di lusso ed i monumenti storici, per il Festival della canzone italiana e per le ville storiche.

Ultima tappa Ospedaletti, paesino marittimo che si affaccia direttamente sul mare, ricco di spiagge sabbiose e calette naturali. Da non perdere Capo Nero, al confine con Sanremo, conosciuto per le sue acque cristalline.

Pista ciclabile Liguria: la ciclopedonale di Sanremo

La ciclabile di Sanremo è stata realizzata sull’antico tracciato ferroviario Genova – Ventimiglia che passava fronte mare. Lo spostamento a monte delle stazioni ha incrementato notevolmente l’offerta turistica della zona. Ciò ha permesso la riqualificazione di molte zone ed il recupero di spiagge prima inaccessibili.

È una tra le piste ciclabili in Liguria molto ampia inoltre ed affianca costantemente il mare regalando continui scorci suggestivi. Si può percorrere sia a piedi che in bici in entrambe le direzioni di marcia e l’intero tratto è asfaltato. Numerosi sono i punti ristoro dove poter pranzare o semplicemente riposarsi ammirando il golfo.

ciclabile Sanremo
Panorama dalla ciclabile

Gli accessi alla ciclabile sono davvero molti e nelle vicinanze si trova sempre parcheggio per la propria auto nonché chioschi per il noleggio dell’attrezzatura dalle bici ai tandem, dai pattini ai seggiolini porta bimbi.

Il tratto di Arma di Taggia è ricco di oleandri, pianta simbolo di questi luoghi mediterranei. Il loro profumo ci ha accompagnato silenziosamente sino alla stazione di Sanremo, dove ci siamo fermati per passare un po’ di tempo in un parco giochi proprio adiacente al percorso.

Da qui si susseguono numerose gallerie, tutte restaurate con aneddoti del Giro d’Italia: un vero peccato non fermarsi a leggerli.

piste ciclabili Liguria
Particolari di alcune gallerie della ciclabile

Le tipiche case colorate e la vecchia stazione di Ospedaletti, ultima tappa del nostro percorso, ci hanno accolto allegramente dopo la galleria regalandoci anche qui un panorama strepitoso.

Sanremo pista ciclabile: come arrivare

Per chi arriva in auto con l’autostrada A10 Genova- Ventimiglia l’uscita consigliata per raggiungere San Lorenzo al Mare è Imperia Ovest. Percorrendo poi la via Aurelia si giungerà all’inizio est della pista ciclabile.

Se invece si preferisce iniziare il percorso da Ospedaletti, l’uscita autostradale di riferimento è Bordighera, poi sempre la via Aurelia vi porterà all’inizio ovest del tracciato. In ogni modo vi si può accedere da tutte le singole tappe così da poter fare il tragitto che più si preferisce.

pista ciclabile Sanremo
Ospedaletti

Diversamente si potrebbe utilizzare il treno per raggiungere la ciclabile perché è da ricordare che in Liguria le biciclette sui treni viaggiano gratis!

Ciclabile Sanremo: il nostro parere

Il ricordo della nostra gita di fine giugno alla pista ciclabile è ancora vivo nei nostri ricordi perché è stata molto bella e rilassante. Si possono ammirare davvero molti panorami da cartolina.

pista ciclabile ponente ligure
Pausa durante la ciclabile

Vi consiglio di portare un cappellino sia per i bimbi che per gli adulti perché in alcuni tratti, tra una tappa e l’altra, non vi sono ripari dal sole. Per quanto riguarda il cibo ci sono numerosi punti ristoro, quasi tutti lato mare.

Nei mesi estivi non dimenticatevi il costume per fare un bagno nelle acque cristalline della riviera ligure ponente. Se andrete fateci sapere la vostra opinione nei commenti!

Federica ▪ viaggi da mamme ▪ 

(foto e testo di Federica)

Mi chiamo Federica, sono sposata da 5 anni e da 4 sono mamma di Giulia. Adoro viaggiare con la mia famiglia, alla scoperta di luoghi nascosti ed emozionanti. Ho scoperto questa passione nel periodo scolastico, grazie alle gite. Ho vissuto periodi in famiglie europee per apprendere le loro culture. Viaggio per aprire la mente e tornare con un bagaglio di nuove emozioni da poter condividere con voi.

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.