Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio

Posted on

 

La nostra gita al Lago d’Orta

Ci credete che il Lago d’Orta, io e la mia famiglia, non l’avevamo mai visitato seppur vicinissimo a Milano? Questo post infatti potrebbe anche intitolarsi: Lago d’Orta questo sconosciuto. Tale è stato fino alla gita al Lago d’Orta organizzata per il ponte dello scorso 2 giugno.

Per non incappare nella massa di turisti che si sarebbe riversata in alcune aree del Garda molto più gettonate, tipo Desenzano Sirmione o Lazise, avevamo deciso di dirigerci in una zona meno frequentata. E la scelta è stata più che azzeccata.

Abbiamo avuto modo di scoprire un piccolo angolo di paradiso a pochi chilometri di distanza da casa. Lo annovero come uno dei più bei luoghi da visitare in Piemonte. Ve ne renderete subito conto non appena arriverete sulle sponde del lago.

E come al solito, quando un luogo mi entusiasma, vi do suggerimenti per una vostra prossima gita fuori porta. Fortunatamente, visto che ci piace andare spesso a zonzo, ho sempre molto da raccontarvi!

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio -vista dal Sacro Monte-
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio -vista dal Sacro Monte-

Gita al Lago d’Orta con bambini: cosa vedere a Orta

Prima di visitare la caratteristica Isola di San Giulio merita di essere visto il borgo di Orta San Giulio. Per chi non lo sapesse Orta è un caratteristico borgo medievale con un carinissimo centro storico completamente pedonale perfetto per far scorazzare i bambini. Vi accorgerete fin da subito percorrendo le vie, e scendendo i numerosi gradini che portano verso il centro del paese, di come il tempo si sia fermato al secolo scorso.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio

Il cuore di Orta è sicuramente piazza Motta affacciata sul Lago d’Orta con il Palazzotto, palazzo dove si riuniva la comunità amministrativa, ed è uno dei simboli della città.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio - piazza Motta-
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio -piazza Motta-

Percorrendo la salita che parte dalla piazza si giunge alla Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta. Lungo il tragitto potrete ammirare Casa Marangoni, conosciuta come casa dei nani, per via di piccole finestrelle.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Isola di San Giulio

L’Isola di San Giulio è l’unica isola presente nel Lago d’Orta. È un po’ la meta obbligata per chi decide di visitare il borgo di Orta San Giulio. Un’isola talmente piccina, ha un perimetro di soli 650 metri, facilmente percorribile con una strada ad anello in pochissimo tempo. È la via del silenzio e della meditazione, a seconda del senso che si vuole percorrere.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio

Come raggiungerla

Per raggiungere l’isola, che si trova in mezzo al lago a poche centinaia di metri da piazza Motta ad Orta, dovrete salire su uno degli imbarcaderi che troverete lungo la costa. I biglietti sono comodamente fattibili a bordo. Il traghetto vi farà fare il giro di tutta l’Isola di San Giulio fino ad approdare al molo. Qui, appena scesi, dovrete fare pochi gradini e, dopo aver valicato un portone, potrete iniziare la vostra passeggiata.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio

Cosa vedere

La visita all’isola non dura tanto essendo molto piccola. Sull’isola ha sede l’abbazia “Mater Ecclesiae” che accoglie monache benedettine e poche altre persone che vi abitano. Per questo sarete immersi, passeggiando nell’unica via dell’isola, nel silenzio. Mantenere il silenzio e la meditazione è richiesto anche ai turisti. Non a caso l’Isola di San Giulio viene anche chiamata l’isola del silenzio.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio -cartelli lungo il percorso-
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio -cartelli lungo il percorso-

Appena varcherete il portone vi troverete davanti all’ingresso della Basilica di San Giulio dove sono conservate le spoglie del santo. Uscendo dalla Basilica comincerete il percorso caratterizzato da cartelli che riportano diverse frasi ad esempio “Il silenzio è musica e armonia” o “Nel silenzio accetti e comprendi” o “Ascolta il silenzio”. Una volta concluso il giro dell’isola vi ritroverete nuovamente al punto d’attracco del traghetto che vi riporterà a Orta.

Gita al Lago d’Orta con bambini: visitare il Sacro Monte

Il Sacro Monte, che si trova nella parte alta del paese di Orta, è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 2003. È situato in una posizione davvero panoramica dominante sul lago e immerso in un grande parco dove potrete trovare venti cappelle con affreschi e statue dedicate a S. Francesco d’Assisi. Quindi tenete a portata di mano la vostra macchina fotografica! Io scattavo fotografie a raffica.

Gita al Lago d’Orta con bambini Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini Orta e Isola di San Giulio

Per arrivare al Sacro Monte potete fare una passeggiata di circa quindici minuti a piedi oppure farvi portare dal trenino. Noi abbiamo optato per la seconda ipotesi. Dopo aver visto le cappelle potrete ridiscendere verso il centro di Orta, ammirando il panorama del lago, sbucando alla Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta.

Gita al Lago d’Orta con bambini Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini Orta e Isola di San Giulio

Lago d’Orta dove si trova

Noi, provenendo da Milano, siamo arrivati al Lago d’Orta in auto percorrendo l’autostrada A4 Milano-Torino con uscita Borgomanero. Un percorso di circa un’ora e mezza. Anche in treno è possibile raggiungere il lago data la presenza della stazione ferroviaria Orta-Miasino. A voi la scelta del mezzo più idoneo.

Gita al Lago d’Orta con bambini: dove parcheggiare

Il parcheggio è davvero un’incognita nel senso che i posti auto non sono molti. Vi conviene arrivare presto per accaparrarvene uno! Una zona dedicata alla sosta delle auto si trova all’inizio del paese. Qui troverete un parcheggio libero e uno a pagamento. Dopo una certa ora l’affluenza aumenta e diventa più difficile trovare posto per l’auto. Quello che è successo a noi.

Però per nostra fortuna erano tutti pieni. Così, proseguendo, abbiamo avuto la possibilità di trovare un ulteriore parcheggio, un pochino più distante, costeggiando il lago a meno di un chilometro dal centro di Orta San Giulio. In tal modo ne abbiamo ammirato ancor di più la bellezza e goduto del suo particolare romanticismo fermandoci a fare il pic-nic nell’area denominata Luci sul Lago.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio

Qui troverete un bar, un ristorante e una spiaggia attrezzata con lettini e ombrelloni oltre ad un prato verde che accoglie chi, come noi, preferisce mangiare all’aria aperta e in libertà assoluta nel periodo idoneo ai pic-nic.

Per dirigerci al lago abbiamo fatto una passeggiata, di circa dieci minuti, fino ad arrivare all’inizio della parte alta del paese. Dai qui ci si può recare al centro di Orta tramite trenino, come abbiamo fatto noi, oppure a piedi.

Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio
Gita al Lago d’Orta con bambini: Orta e Isola di San Giulio

Gita al Lago d’Orta con bambini: informazione utile

Una precisazione va fatta per chi decide di organizzare una gita al Lago d’Orta e visitare Orta e l’Isola di San Giulio con i bambini. Se siete muniti di passeggino le strade non sono il massimo da percorrere essendo in sassi ma nemmeno non fattibili. Se vi accingerete in una giornata soleggiata, come la nostra, prendete in considerazione il marsupio.

Bene, dopo tutto quello che vi ha raccontato ho solleticato un pochino la vostra curiosità? Siete pronti per una gita al Lago d’Orta e visitare questi favolosi luoghi?

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

 

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.