Alpe Cimbra: estate in montagna con bambini a Folgaria

Posted on

 

A Folgaria in estate con bambini

L’estate di due anni fa abbiamo fatto una mini vacanza a Folgaria, sulle Dolomiti in Trentino, visitando solo in parte le bellezze che l’Alpe Cimbra mette a disposizione delle famiglie con bambini. Lo scorso anno invece, sempre nel periodo estivo, abbiamo deciso di ritornarci per dedicare ulteriori giorni di vacanza alla scoperta di altri luoghi ancora, da noi, inesplorati soggiornando all’Hotel Vittoria. Ovviamente per poterveli poi raccontare.

Dato che la primavera è ormai alle porte questo è un valido motivo per poter scrivere nero su bianco i molti consigli archiviati da tempo. Potrete prenderli in considerazione e decidere di trascorrere dei giorni sereni sull’Alpe Cimbra nella prossima estate. Vediamo se riesco a trasmettervi un po’ di curiosità.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Alpe Cimbra: perchè sceglierla

I paesi che fanno parte dell’Alpe Cimbra sono Folgaria, Lavarone e Luserna.

Folgaria, salendo da Rovereto, è la prima località che si incontra ed anche la più turistica. È un paesino molto carino con tanti negozi nel centro storico pedonale, facilmente percorribile per chi è munito di passeggino dato la sua natura pianeggiante. Centro molto attivo per i tanti eventi svolti ed escursioni proposte. In modo particolare ogni sera, dopo cena, è presente l’animazione per bambini nella piazza alla fine dell’area pedonale di via Enrico Colpi.

Lavarone, che sorge in vicinanza dell’omonimo lago, è un paesino tipico di montagna. Di sicuro il Lago di Lavarone è l’attrazione turistica più conosciuta del paese, balneabile, ma non la principale.

Luserna è il più distante e il più piccolo paesino dei tre. È quello che sorge nella parte più alta dell’Altipiano, a mt 1333. A Luserna si parla ancora la storica lingua cimbra (una lingua legata all’antico tedesco bavarese) e da qui partono e sono tutti da scoprire i percorsi tematici: il Sentiero dell’immaginario, il Sentiero della Primavera e il Sentiero dell’Orso da percorrere a piedi o con passeggino ma munito di ruote maggiorate.

I piccoli paesini che popolano l’Alpe Cimbra hanno saputo tener vivo e sono riusciti a tramandare nel tempo la loro storica lingua cimbra e gli antichi mestieri. In modo tale da poter trasmettere queste bellissime emozioni e sensazioni a chiunque decida di trascorrere dei giorni in questa splendida zona circondata da una natura incontaminata.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Tutti e tre sono paesini che meritano di essere visti. Se dovessi consigliarvene uno sarei davvero in difficoltà. Noi per comodità siamo ritornati a Folgaria impostandola come base di partenza per i nostri spostamenti. Di sicuro eravamo decisi, questa seconda volta, ad andare alla scoperta delle splendide zone circostanti e così abbiamo fatto. Perché, testandolo, posso dirvi che è una montagna a misura di bambino.

Alpe Cimbra: posizione facile da raggiungere

Altro punto a favore dell’Alpe Cimbra è la sua ubicazione. Per chi proviene da Milano, come noi, è davvero relativamente distante, in circa due ore e mezza si arriva a Folgaria.
Percorrendo l’autostrada A4 e successivamente un tratto di quella del Brennero, uscendo al casello di Rovereto Nord, in venti minuti di salita tra tornanti e rettilinei giungerete a Folgaria.

L’altitudine non eccessiva la rende adatta sia per anziani che per bambini.

Alpe Cimbra: le escursioni da fare partendo da Folgaria

La montagna in estate con i bambini è sinonimo, principalmente, di escursioni. Sono le attività basilari. E in tutta l’Alpe Cimbra i sentieri facilmente percorribili con bambini sono molti. Dalla semplice passeggiata pianeggiante con passeggino, al percorso di trekking con zaino porta bimbo in spalla. Tutto ruota ed è organizzato a misura di famiglia. Qui di seguito vi lascio alcune facili escursioni fatte da me, Andrea e Simone.

Maneggio Longanorbait

Il B&B Longanorbait con annesso maneggio, raggiungibile in dieci minuti a piedi dal centro di Folgaria, è un’altra tappa molto carina da fare con i vostri bambini.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Qui si ha la possibilità di entrare in contatto con cavalli ed asinelli. Andrea ha strigliato l’asinella Elvy e gli è salito in groppa, aiutato dalla paziente Elena e da altri bimbi. Un metodo che applicano al maneggio per conoscersi meglio entrambi (bambino/asinello) e per acquisire maggiore fiducia in se stessi è quello di abbracciare la mula e distendersi sul suo dorso.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Esperienza molto bella che lascerà un piacevole ricordo nei vostri bambini.

Passeggiata fino a Costa al parco giochi e minigolf

Da Folgaria si può raggiungere la frazione di Costa a piedi. Una bella passeggiata, in alcuni tratti un pochino in salita, dove vi condurrà ad un’area attrezzata con parco giochi e, nelle vicinanze, anche ad un minigolf. Ottima soluzione per poter trascorrere un pomeriggio senza andare molto lontano.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Di certo a Folgaria non mancano i parchi giochi. Qualsiasi direzione decidiate di prendere, di sicuro ne incontrerete uno!

Lago di Lavarone

Era dalla prima volta a Folgaria che desideravo venire al Lago di Lavarone. Durante quella vacanza eravamo solo io e Andrea e ci siamo dedicati ad altre escursioni. Ora che eravamo al completo era una gita già preventivata. Si può giungere tranquillamente in auto in circa venti minuti da Folgaria oppure mediante trasporto pubblico mostrando la Trentino Guest Card (ve la spiego più avanti nel post).

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Il Lago di Lavarone è una piccola chicca, davvero bello e per di più balneabile! Attrezzato con ombrelloni, lettini e sdraio per poter prendere la tintarella, si ha anche la possibilità di navigarlo noleggiando pedalò o barche a remi. E noi, per la gioia di Andrea, potevamo perderci questa esperienza? Non vi dico la mia felicità di salire sul pedalò in preda alla nausea gravidica. In quella situazione aspettavo da pochi mesi il mio secondo figlio!

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Molto carina è anche la passeggiata che costeggia il lago, semplice e veloce. Fattibile anche con passeggino.

Museo del Miele

Oltre al Lago di Lavarone, una tappa molto carina è la visita al Museo del Miele dove potrete visionare l’apiario. Vi consiglio di passare anche dal negozio dove poter comprare i vari prodotti. Noi abbiamo fatto incetta di miele (che io adoro), caramelle e sapone che possono essere delle ottime idee regalo.

Trekking con le caprette al Maso Guez

Questa penso sia stata l’escursione più emozionante fatta da parte del piccolo di casa (ed anche mia). A pochi chilometri da Folgaria, a San Sebastiano, si trova una fattoria didattica che si chiama Maso Guez. Ad aspettarvi troverete Andrea, un simpatico ragazzo studioso universitario, che ha deciso di vivere a contatto con la natura con un centinaio di galline e allevando le capre nane. Conduce il maso assieme alla sua famiglia: suo padre Serafino, suo fratello Simone e sua madre Morena.

Il nome del maso in cui abita si chiama Guez parola che, nell’antica lingua degli antenati cimbri, significa “capra”. In questo maso si produce tanto latte, uova e formaggio di capra, tutto genuino e fresco.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria -Maso Guez-
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria -Maso Guez-

Qui si può provare a fare un’esperienza insolita. Fare una passeggiata tra i boschi con Andrea, suo padre Serafino e le caprette che sono tutte innocue. Un trekking decisamente anomalo ma, credetemi, molto divertente.

Dopo il benvenuto, Andrea e Serafino, consegneranno ai presenti dei rami di nocciolo con foglie verdi di cui le caprette sono ghiotte. Dopodichè le libereranno dal recinto e così comincerà l’avventura. Vi correranno incontro con l’intento di mangiarli. Tramite questi rami potrete invitare le caprette a seguirvi. La capretta alla quale si era affezionato Andrea si chiamava Ginger.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria -Maso Guez-
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria -Maso Guez-

Si parte dal Maso Guez e si arriva alla frazione di Tezzeli, un percorso non proprio corto ma nessun bambino si è mai lamentato. Anzi erano tutti entusiasti presi dal condurre o nel dar da mangiare alle caprette lungo il sentiero. Durante il percorso, Serafino e Andrea, vi racconteranno molti aneddoti e segreti dell’Alpe Cimbra. Tutto questo mentre sarete immersi nella natura tra il rumore dell’acqua che scorre dai ruscelli e il verde delle piante attorno a voi. Una sensazione bellissima.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Arriverete alla frazione di Tezzeli e li farete altre due tappe la prima al meteo cimbro (con spiegazione annesse da parte di Serafino) e la seconda alla fontana del paese per bere della freschissima acqua di montagna.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria

Durante il ritorno sarete sempre accompagnati dalle caprette e una volta arrivati al maso vi rifocillerete con del buon latte e ciambellone.

Fattorie didattiche

Sono molte le fattorie didattiche immerse nella natura dove i nostri bimbi possono entrare in contatto con gli animali. Impareranno a mungere le mucche, a fare il burro e il formaggio. Una magnifica esperienza da far fare ai piccoli di casa! Una fattoria didattica che vi consiglio è quella Soto al Croz a Lavarone (su prenotazione).

L’unico suggerimento che vi lascio è quello di prenotarvi per tempo dando il vostro nominativo all’hotel dove alloggerete oppure di recarvi all’ufficio del turismo a Folgaria in via Roma dove, prendendo le iscrizioni per alcune escursioni, vi sapranno comunicare se i posti sono esauriti o no.
Sono attività molto gettonate per i bambini e i posti vanno a ruba!

Per le molte altre escursioni che abbiamo fatto l’anno precedente, vi rimando a questo post .

Alpe Cimbra: la Trentino Guest Card

Avendo alloggiato all’Hotel Vittoria avevamo diritto, tutti e tre, alla Trentino Guest Card. È una carta che permette di scoprire un mondo di opportunità e di vantaggi. Presentando la tessera presso le biglietterie di musei, castelli, parchi naturali e centri termali convenzionati il gioco è fatto: si entra gratis! Si può viaggiare anche liberamente in tutto il Trentino con il trasporto pubblico provinciale, mostrando questa carta, per tutta la durata della vostra vacanza.

Alpe Cimbra: cosa fare in caso di brutto tempo a Folgaria

Le località montanare possono riservare, in estate, delle giornate con il meteo variabile o non idoneo per escursioni in quota. Quindi cosa fare per intrattenere i nostri piccoli viaggiatori in caso di brutto tempo? Folgaria ha valide attività per sopperire a questo problema. Purtroppo per noi le abbiamo testate.

Anche quando piove nelle grandi città il cinema è sempre una valida soluzione e il Cinema Paradiso Folgaria ha una buona e varia programmazione per bambini!

Al Palafolgaria in centro al paese troverete, invece, aree dedicate a diversi sport. Una pista di pattinaggio sul ghiaccio, una piscina con vasca di 25 mt, una piscina con vasca ludica con acqua riscaldata, palestra con pesi e campi da basket e pallavolo. All’interno di questa struttura al coperto avrete l’imbarazzo della scelta su cosa fare sia in estate che in inverno!

Impossibile non visitare il MUSE, museo delle Scienze di Trento. Ci siamo stati in una giornata nuvolosa sfruttando il tempo a nostra disposizione in modo perfetto, tanto che alla nostra uscita splendeva il sole e abbiamo avuto la possibilità di fare un giro tra le vie di Trento! Qui tutte le informazioni per esplorare questo favoloso museo.

Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria -Castello del Buonconsiglio-
Alpe Cimbra estate in montagna con bambini a Folgaria -Castello del Buonconsiglio-

A venti minuti d’auto da Folgaria trovate Castel Beseno, il più grande castello del Trentino, dove potrete scoprire armi, armature e cavalieri. Poco più distante a Trento il Castello del Buonconsiglio. Qui il post dettagliato. Anche il Museo Storico Italiano della Guerra a Rovereto è relativamente distante. È molto interessante se avete bambini che frequentano la scuola primaria e hanno già un’infarinatura della storia italiana.

A Folgaria in estate con bambini : il mio parere

La montagna, nel periodo estivo, l’ho riscoperta in questi ultimi due anni. Da mamma. E dopo molto tempo in verità. Quando ero più giovane con i miei nonni era di rigore trascorrervi almeno un mese d’estate.

Crescendo i miei interessi e poi quelli condivisi con Simone si erano spostati sulle località balneari dove sole, mare, salsedine e caldo la fanno da padrona. Ma devo ricredermi.

Alpe Cimbra: estate in montagna con bambini a Folgaria
Alpe Cimbra: estate in montagna con bambini a Folgaria

La montagna in estate con bambini offre tantissimi modi per avvicinarsi alla natura e per calmare gli animi. Anche il più irrequieto come il mio. A postumi posso ammettere che è stata una vacanza all’insegna del verde, del relax, circondati dall’aria pulita e dagli animali. Vi consiglio proprio di fare quest’esperienza, tornerete rigenerati.

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.