Alta Val Pusteria con bambini: una grande emozione

Posted on

 

Le mie prime impressioni sull’Alta Val Pusteria con bambini

Sono solo pochi giorni che siamo tornati a casa dalla Val Pusteria ed ho la necessità di mettere nero su bianco le mie prime impressioni. Devo ammettere che l’Alta Pusteria è stata, per me, una grande emozione e le giornate dedicate alla scoperta di questi nuovi luoghi le desideravo da parecchio tempo.

È una zona di montagna che mi ha sempre incuriosito molto ed era da troppo nella mia wishlist. Tra le tante motivazioni che mi hanno spinto a valutarla come meta per la nostra vacanza, di sicuro la più importante, è che offre molteplici escursioni a misura di bambini non soltanto in quota e successivamente perchè si trova ad un passo dal confine con l’Austria. In un luogo così a Nord dell’Italia non eravamo ancora stati.

Alta Val Pusteria con bambini: una grande emozione
Alta Val Pusteria con bambini: una grande emozione

Val Pusteria con bambini: vacanza a giugno

Questa vacanza l’ho organizzata volutamente per la prima metà del mese di giugno considerando anche alcuni fattori di rischio, meteorologici e non. A parte gli scherzi primo tra tutti ho dovuto convincere Simone, che ama molto di più il mare e il caldo, e non concepisce come in montagna possa fare freddo pure d’estate. Prima di partire continuava a consultare il meteo per vedere in anticipo quanti gradi ci fossero. Lui associa il caldo estivo al mare e il freddo dell’inverno alle località montane. Ma la montagna, per le persone come me che non sono capaci di sciare, è apprezzata molto di più in estate!

Alta Val Pusteria con bambini una grande emozione -Brunico-
Alta Val Pusteria con bambini una grande emozione -Brunico-

Altro problema della bassa stagione è il tempo incerto. In montagna, da che ho memoria, le giornate grigie e di pioggia possono capitare anche in luglio e agosto mesi più caldi per eccellenza, quindi figuriamoci ai primi di giugno. Però sono molte le attività da poter fare con meteo avverso e noi le abbiamo testate perché per due giorni ha piovuto! Ve le ho ricapitolate in questo post.

Val Pusteria con bambini: ideale per neonati

Mi sono documentata talmente tanto sulla Val Pusteria prima di partire che ero davvero entusiasta come una bambina. Ho reperito molte informazioni per capire se fosse una destinazione a misura di bambini e ideale per neonati.

Alta Val Pusteria con bambini: una grande emozione
Alta Val Pusteria con bambini: una grande emozione

Di una cosa ero certa, mi ero già fatta il film mentale su cosa avrei trovato al nostro arrivo: il cielo di un azzurro intenso e il verde brillante dei prati. Invece le mie aspettative sono state deluse ma solo in parte! Il verde dei prati c’era ma il cielo non era per nulla azzurro ma coperto da nubi. Come sempre in casi del genere la mia vena ottimistica ha prevalso convinta che nei giorni seguenti l’Alta Pusteria mi avrebbe sorpreso.

E così è stato. Ne ero certa. Il giorno seguente al nostro arrivo la sveglia è suonata come sempre all’alba per dare il latte ad Alessandro. In quel momento la curiosità di vedere che tempo ci fosse era troppa per non sbirciare fuori dalla finestra. Vi mostro lo scatto del panorama perché parla da solo.

Alta Val Pusteria con bambini una grande emozione -panorama dalla camera dell'hotel-
Alta Val Pusteria con bambini una grande emozione -panorama dalla camera dell’hotel-

Da quel preciso istante un sentimento di gioia mi ha pervaso. Ero felice solo nel guardare fuori dalla finestra della camera dell’hotel. Ma inoltre ero convinta che la Val Pusteria ci avrebbe regalato una grande emozione nei giorni a seguire durante le numerose escursioni che avremmo fatto.

Non mi ero sbagliata. Impossibile non venire rapiti dalla bellezza della natura dell’Alta Pusteria. Il verde intenso dei prati punteggiati qua e là dal giallo e bianco dei fiori, l’azzurro del cielo (che più azzurro di così non si può) con delle nuvolette da sembrare pennellate di un pittore, il grigio delle montagne e il bianco dei ghiacciai da sembrare essere fatte di cartapesta e il verde scuro dei pini hanno accompagnato le nostre giornate.

Alta Val Pusteria con bambini una grande emozione -escursione in Val Fiscalina-
Alta Val Pusteria con bambini una grande emozione -escursione in Val Fiscalina-

Val Pusteria con bambini: il mio parere

Alta Val Pusteria con bambini: una grande emozione
Alta Val Pusteria con bambini: una grande emozione

Per una persona come me innamorata da sempre del mare può risultare un pochino strano aver scelto la Val Pusteria. O forse, se ci penso bene, tanto anomalo non è. L’amore per la montagna l’ho sempre avuta fin da piccina. Per molte estati ho trascorso due settimane in colonia in Val di Fassa e un mese intero insieme ai miei adorati nonni in Val Seriana.

Ora, a postumi, penso di aver avuto una gran fortuna, ma all’epoca la vivevo come una forzatura. Io avevo solo voglia di stare con le mie amiche finita la scuola e invece dovevo andare in montagna! Essendoci stata per tantissimi anni consecutivi deduco che è stata la causa che mi ha fatto scatenare una forte repulsione. Quando sono diventata più grandicella ed indipendente il mare è sempre stata la mia prima scelta. Se guardate bene nella foto ho i giochi che si usano al mare: il secchiello e varie formine da usare con la sabbia!

Ma le opinioni possono cambiare! Negli ultimi tre anni ho ripreso in considerazione la vacanza in montagna ed ho così avuto modo di concretizzare la mia idea di fare lunghe passeggiate nella natura. Insomma ho riscoperto l’amore per la montagna! Il mio riavvicinamento è iniziato tre estati fa a Folgaria, in Alpe Cimbra e ora la vacanza in Val Pusteria con bambini ha sancito definitivamente questa mia passione.

Se andate in Val Pusteria con bambini al seguito (ma anche senza) vi sarà impossibile non innamorarvene. Per ora vi ho raccontato che grande emozione è stata per me la Val Pusteria, nel prossimo post invece vi consiglierò tante escursioni da fare!

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.