Alpe di Siusi escursioni: sorgenti delle streghe a Saltria

Posted on

 

Alpe di Siusi escursioni: la leggenda delle sorgenti delle Streghe.

Abbiamo compiuto molte escursioni in Alpe di Siusi ma ce n’è una in modo particolare che ancora non vi ho raccontato: le Sorgenti delle Streghe a Saltria. Percorso intrapreso l’estate scorsa durante la nostra settimana di tour in Alpe di Siusi con bambini (in fondo al post trovate tutti link di ciò che abbiamo esplorato).

Ho già spiegato nel post Dolomiti Ranger come in questa zona tante sono le storie legate a streghe e stregoni. La leggenda racconta che in tempi passati le streghe dello Sciliar vivessero proprio sull’Alpe. Di preciso nei boschi, nascoste dagli uomini. Quindi ancora oggi, nei prati e nei sentieri, aleggia questa magia e chi si accinge a percorrerli non potrà fare a meno di accorgersene.

Come lungo questo percorso a Saltria. Vi anticipo che qui vivevano le streghe buone! Con le erbe e piante del bosco, miscelate all’acqua della sorgente, creavano pozioni per guarire le malattie degli uomini e degli animali. Fino al giorno in cui l’uomo invase il loro territorio. Per dispetto, prima di abbandonare il bosco, trasformarono la sorgente in acqua sulfurea.

Eccovi tutte le informazioni per poter compiere questa escursione in Alpe di Siusi.

Alpe di Siusi escursioni
Inizio percorso avventura

Sorgenti delle Streghe Saltria: itinerario

Da Compatsch verso Malga Tirler a Saltria

Per raggiungere Saltria a 1690 m, una volta saliti a Compatsch con la cabinovia, potrete prendere il pullman n°11 che ci vi condurrà a destinazione oppure percorrere 1 ora e mezza abbondante di cammino a piedi. Dalla fermata del pullman raggiungerete la Malga Tirler in circa 15 minuti a piedi.

trekking Alpe di Siusi
Da dove inizia il sentiero Sorgenti delle Streghe: Malga Tirler

Le sorgenti delle streghe è un percorso avventura che parte dal parco giochi della Malga Tirler, a Saltria, e si snoda attraverso i vicini boschi. L’ingresso è proprio collocato qui. Per chi lo volesse è percorribile a piedi nudi (non in modo totalitario quindi le scarpe tenetele con voi), in modo da entrare maggiormente in contatto con la natura. Di preciso il sentiero passa attraverso il Bosch Curasoa (bosco curatore in latino).

passeggiate Alpe di Siusi
Giochi in legno

Prima di cominciare il percorso abbiamo pranzato alla malga con ottimi piatti tipici altoatesini e ci siamo rilassati sulle sdraio mente i bimbi giocavano davanti a noi. Anche semplicemente giungere qui può essere una bellissima passeggiata in Alpe di Siusi. Se deciderete di visitare le sorgenti nel pomeriggio potrete poi fermarvi in malga per una gustosa merenda!

Malga Tirler
Malga Tirler
Parco gioghi alla Malga Tirler

Durante il periodo estivo solitamente la Strega Curadina accompagna i bambini nel bosco ma noi non siamo stati fortunati. Il meteo, quel giorno, non era bello e l’uscita di gruppo non si è tenuta. Simone e Andrea hanno compiuto ugualmente il percorso per intero mentre io e Alessandro, che dormiva nel passeggino, siamo rimasti alla Malga Tirler ad aspettarli.

Itinerario delle Sorgenti delle Streghe

Il percorso può essere suddiviso in due parti anche se è possibile compierlo interamente. Un percorso ad anello vicino alla Malga Tirler (che abbiamo compiuto tutti e quattro) molto carino con attrazioni magiche, sculture in legno, giochi in legno per bimbi che vogliono mettere alla prova le loro abilità e una particolare casa sull’albero.

escursioni Alpe di Siusi
Sculture di legno lungo il percorso
giochi delle steghe
Giochi delle streghe lungo il sentiero avventura

 

sentieri Alpe di Siusi
La casa sull’albero

Mentre l’altro sentiero circolare (fatto da Simone e Andrea) dura 1 ora e mezza lungo il quale si attraversano ponti e si incontrano stazioni particolari: la stazione del pendolo (da far dondolare da sdraiati) e quella della sorgente dove scorre l’acqua sulfurea.

escursioni Alto Adige
Ponticello lungo il sentiero Sorgenti delle Streghe
Val di Siusi
Stazione il pendolo delle Sorgenti delle Streghe

Eccovi un riassunto dell’itinerario:

  • punto di partenza e di arrivo: Malga Tirler in Alpe di Siusi
  • parcheggio: stazione a valle della cabinovia Alpe di Siusi
  • tempo di percorrenza: 1h e 30 minuti (dalla malga)
  • lunghezza: 2 km
  • dislivello in salita 87 m
  • dislivello in discesa 87 m
  • difficoltà: adatto alle carrozzine dei bambini (il primo tratto fino alla Malga Tirler sì, poi non fattibile)
  • possibilità di sosta e ristoro durante il percorso

Consigli e informazioni utili sulle sorgenti delle streghe a Saltria

La prima cosa che vi suggerisco è sicuramente quella di attrezzarvi in modo corretto per poter compiere questo tratto. Una felpa è fondamentale perché alcune zone da attraversare sono nel bosco e anche un cappellino per ripararsi dal sole.

Ricordo bene l’acquazzone che abbiamo preso durante questa escursione e se non fossimo stati equipaggiati nel modo giusto ci saremmo inzuppati per bene. In fondo al post vi lascio il link dove potrete trovare una personale lista per trascorrere una vacanza in montagna con bambini senza rischi con tanti consigli su cosa avere nello zaino e molto altro.

Se avete bambini piccoli utilizzate lo zaino porta bimbo! Giungerete senza problemi alla Malga Tirler con il passeggino ma ricordate non è possibile compere il restante itinerario a causa di scale, radici e ponticelli.

Alpe di Siusi escursioni: il nostro parere

Anche se è pensato per i bambini, nulla viete ai grandi di provare questo percorso avventura! Ovviamente non potevo esimermi dal provarlo. Percorrere questo sentiero sensoriale alla ricerca di orme, giocando e scoprendo la natura sarà un’esperienza emozionante per i bambini!

Alpe di Siusi trekking
Casa sull’albero nel primo percorso ad anello

Un modo per avvicinarsi ed amare la natura. Voi avete mai percorso sentieri avventurosi come questo in montagna? Fatemelo sapere nei commenti!

Irene ▪ viaggi da mamme ▪

Se vi interessano altri post su escursioni Alpe di Siusi tutte testate da noi, vi lascio alcuni i link:

Alpe di Siusi estate: una giornata per malghe con bambini

Malga Tuff: escursione sotto lo Sciliar con bambini

Marinzen: la piccola Alpe ideale per bambini sopra Castelrotto

Vacanza in montagna con bambini senza rischi: consigli pratici

Nel post “Alpe di Siusi con bambini: cosa fare e cosa vedere” potrete trovare le escursioni in montagna di una settimana che abbiamo fatto nel mese di luglio. Inoltre molte informazioni sulla Südtirol Alto Adige Guest Pass, su come salire in Alpe di Siusi (strada o cabinovia) e come muoversi con i mezzi di trasporto.

 

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.